Casa, diritti e doveri: domani a Modena incontro per proprietari e inquilini

Dal mutuo al contratto di affitto, dalle bollette per acqua, energia e gas alle spese condominiali. La casa non comporta solo diritti, ma anche doveri (e costi). Se ne parla domani – giovedì 12 ottobre – a Modena in un incontro organizzato da Adiconsum e Sicet (rispettivamente associazione dei consumatori e sindacato inquilini della Cisl Emilia Centrale) in collaborazione con il sindacato pensionati Fnp Cisl Emilia Centrale e Anteas (associazione di volontariato della Cisl). L’iniziativa, aperta al pubblico, si svolge dalle 9.30 all’auditorium “Romano Artioli” (palazzo Europa, lato via Rainusso). Secondo le stime di Adiconsum e Sicet, una famiglia modenese spende mediamente 10-11 mila euro l’anno per l’abitazione, tra rate del mutuo o canone di locazione, utenze, condominio, imposte e tributi, assicurazione ecc. La casa è anche il luogo dove più spesso vengono consumate truffe e raggiri, sia porta a porta che telefonicamente, soprattutto a danno delle persone anziane. Lo dimostra il recente caso del pensionato sassolese al quale hanno offerto al telefono accessori e ricambi di una nota marca di elettrodomestici a prezzi stracciati, ma quando li ha ricevuti (e pagati) ha scoperto che non erano pezzi originali. Nell’incontro di dopodomani, gli esperti di Adiconsum e Sicet Emilia Centrale insegnano anche come difendersi da questi eventi sempre più frequenti.

2017-10-11T08:27:19+00:00