Legge di bilancio: sabato 14 ottobre manifestazione sindacati davanti a prefettura Modena

William Ballotta, segretario generale Cisl Emilia Centrale

Non piace ai sindacati la legge di bilancio che il governo si appresta a varare. Cgil Cisl Uil, infatti, chiedono più risorse per previdenza, welfare, lavoro e sviluppo. A sostegno di tali richieste, sabato prossimo 14 ottobre si svolgeranno manifestazioni unitarie in tutta Italia. A Modena l’iniziativa si terrà davanti alla prefettura dalle 11 alle 12. «Il governo deve mettere maggiori risorse sia per l’occupazione giovanile che per gli ammortizzatori sociali – affermano Manuela Gozzi (segretaria provinciale Cgil Modena), William Ballotta (segretario generale Cisl Emilia Centrale) e Luigi Tollari (segretario generale Uil di Modena e Reggio Emilia) – Chiediamo il congelamento dell’innalzamento automatico dell’età pensionabile legato all’aspettativa di vita; un meccanismo che consenta di costruire pensioni dignitose per i giovani che svolgono lavori discontinui; una riduzione dei requisiti contributivi per l’accesso alla pensione delle donne con figli o impegnate in lavori di cura; l’adeguamento delle pensioni in essere; la piena copertura finanziaria per il rinnovo dei contratti del pubblico impiego; risorse aggiuntive per la sanità e il finanziamento adeguato per la non autosufficienza. Una legge di bilancio che voglia avere il carattere dell’equità e dello sviluppo – concludono i segretari di Cgil Cisl Uil – deve tenere conto di queste richieste».

2017-10-10T10:42:27+00:00