Saranno celebrati domani – mercoledì 7 aprile – i funerali di Gianfranco Malavolti, scomparso il giorno di Pasqua all’età di 90 anni. Seguace di Ermanno Gorrieri in campo sindacale e politico, è stato dirigente della Fim Cisl (sindacato metalmeccanici) di Modena negli anni sessanta e settanta, poi segretario provinciale e regionale della Filca Cisl (sindacato degli edili). In pensione dal 1991, è stato a lungo impegnato nella Fnp (il sindacato pensionati della Cisl) e ha curato l’archivio fotografico Cisl. Negli anni novanta è stato responsabile del coordinamento modenese dei Cristiano-Sociali, il movimento politico fondato nel 1993 da Carniti e Gorrieri. «Gianfranco Malavolti, detto “Fumana”, ha speso tutta la sua vita al servizio del prossimo – lo ricordano in Cisl – Oltre che nel sindacato, è stato attivo anche in parrocchia, nella Città dei Ragazzi e nel Centro Turistico Modenese, di cui è stato vicepresidente».