È stato firmato nei giorni scorsi dai sindacati Fit Cisl e Filt Cgil il contratto integrativo della cooperativa Assoservizi Group di Vignola, che ha in appalto attività di logistica e facchinaggio all’interno del gruppo ceramico Marazzi di Sassuolo. Si tratta del primo contratto integrativo per i 140 addetti della cooperativa. L’accordo prevede diversi miglioramenti, a cominciare dai buoni pasto (prima inesistenti), che saranno erogati già dalla retribuzione del mese corrente (per un valore di 5,29 euro), e dell’integrazione all’infortunio dei primi tre giorni. Sindacati e direzione di Assoservizi Group si sono dati l’affidamento a sottoscrivere entro 90 giorni un accordo per stabilire i parametri per il premio di produttività aziendale e il riconoscimento economico per i primi tre giorni di malattia. Le parti si confronteranno anche per la definizione condivisa dei livelli di inquadramento professionale degli addetti. Fit Cisl e Filt Cgil esprimono soddisfazione per la firma dell’integrativo della cooperativa, che gestisce gli appalti in Marazzi da diversi anni, e per la prosecuzione di proficue relazioni industriali. Per il raggiungimento dell’accordo è stato fondamentale il coinvolgimento della rsu Marazzi, a cui va il ringraziamento dei sindacati.