Attivo dei delegati e pensionati dei sindacati reggiani: “Ecco le nostre proposte per la Legge di Bilancio 2019”

Si è tenuto questa mattina al Cinema Cristallo di Via Ferrari Bonini l’Attivo dei delegati e pensionati di Cisl Emilia Centrale, Cgil e Uil di Reggio Emilia sulle proposte contenute nella piattaforma che i sindacati presenteranno al Governo in materia di Legge di Bilancio 2019.

Un attivo che rappresenta la ripresa delle iniziative unitarie dei tre sindacati confederali e che ha visto una forte partecipazione con oltre

duecento, tra delegati e pensionati, presenti.

A coordinare i lavori sono stati: William Ballotta, Segretario della Cisl Emilia, Mirto Bassoli, della segreteria Cgil Emilia Romagna e Giuliano Zignani, segretario della Uil Emilia Romagna che hanno coordinato gli oltre 15 interventi che si sono alternati sul palco.

“La prossima legge di stabilità – ha commentato Mirto Bassoli – ha un’impostazione totalmente sbagliata. E’ una legge populista che risponde soltanto ad esigenze elettorali e non a quelle del paese prediligendo operazioni assistenzialiste e non di sviluppo”.

“Bisogna iniziare un confronto serio su pensioni, fisco e ammortizzatori sociali. Finora il governo ci vede in completo disaccordo dato che non abbiamo ancora capito le loro proposte”, ha aggiunto Mirto Bassoli.

“L’assenza di progetto di paese è condiviso tra tutti i sindacati – ha infine concluso William Ballotta – . La nostra piattaforma comunitaria troverà condivisione tra le gente. Dobbiamo parlare con i cittadini a partire dall’Europa perché solo così il nostro paese può continuare ad avere un futuro”.

Vedi la videointervista completa.

 

 

 

2018-11-29T14:31:31+00:00