CARLO PRETI_1Exploit della Femca-Cisl Emilia Centrale alle elezioni per le rsu (rappresentanze sindacali unitarie) della B. Braun Avitum Italy, azienda biomedicale di Mirandola. La Cisl ha conquistato quattro seggi sui sei a disposizione, quadruplicando la propria rappresentanza rispetto alla rsu precedente, dove aveva un solo delegato. Alle elezioni hanno partecipato 118 dipendenti (pari al 58,41 per cento degli aventi diritto) e la lista della Femca-Cisl ha ottenuto 66 preferenze. «L’ottimo risultato è frutto sia del buon lavoro compiuto dal nostro delegato uscente che dell’affidabilità dimostrata dalla nostra organizzazione – afferma Carlo Alfonso Preti, responsabile Cisl Area Nord – Ora abbiamo davanti tre anni per fare la nostra parte con serietà, trasparenza e competenza. Dopo il rinnovo dell’integrativo aziendale dello scorso anno, ci sono ancora diverse situazioni in ballo con la direzione aziendale e confidiamo di raggiungere un risultato positivo entro il 2016. Ringraziamo i lavoratori per la fiducia che ci hanno accordato e cogliamo l’occasione – conclude il sindacalista Cisl – per augurare loro un felice anno nuovo».