«La Cisl porge il benvenuto al nuovo Arcivescovo di Modena-Nonantola – dichiara il segretario generale della Cisl Emilia Centrale William Ballotta –

Siamo certi che mons. Erio Castellucci saprà guidare la Chiesa di Modena e aiutare l’intera comunità, credente e non, a uscire da una crisi che non è solo economica, ma anche morale e sociale. Così come abbiamo fatto con i suoi predecessori, siamo pronti a collaborare con il nuovo vescovo per affrontare i problemi dei lavoratori, dei pensionati, dei giovani, degli immigrati e – conclude il segretario della Cisl – delle tante famiglie modenesi ancora in difficoltà».