“Via Turri e Zona stazione a Buongiorno Reggio, da quartiere problematico a quartiere opportunità: sta nascendo un ottimo lavoro di ‘coprogettazione di comunità’”. Così commentano i tre sindacati reggiani e le 16 associazioni del territorio quanto sta avvenendo nella storica zona cittadina.

Un quartiere sul quale si accendo anche i riflettori dei media. Infatti, Telereggio, giovedì 7 novembre dalle 8.30 alle 9.30, sarà in via Turri, dal Parco delle Paulonie, con una diretta di Buon Giorno Reggio, il celebre programma condotto da Susanna Ferrari. In studio sarà ospite il segretario Cisl Emilia Centrale Andrea Sirianni, m

entre dal Parco delle Paulonie, saranno presenti gli esponenti delle varie associazioni: Acc.qua, Anolf, Anteas, Ceis, il Centro mediazione Culturale Reggio, Impossibile Cooperativa di Comunità, Coop la Quercia, Mondinsieme, la Parrocchia San Francesco da Paola-Unità Pastorale San Giovanni Paolo II, Unitre (Università delle Tre Età), Sicet, Sunia, Uniat, Associazione Papa Giovanni XXIII, Scuola parrocchiale Elisa Lari, Movimento Cristiano Lavoratori, oltre ad Annibale Viapiani, Spi Cgil, Domenico Chiatto, segretario Cisl.

Nelle settimane scorse, il sindaco di Reggio Luca Vecchi, nell’accogliere il documento sottoscritto dalle associazioni, si è impegnato costituire entro fine anno una cabina di regia sul quartiere e ad attivare tavoli di lavoro tematici.