Giancarlo Bernini, ex segretario provinciale Cisl Modena e, insieme ad Antonio Guerzoni, curatore dell’archivio storico e della biblioteca Cisl

Dopo l’archivio storico consultabile on line, inaugurato l’11 dicembre 2014, la sede di Modena della Cisl Emilia Centrale ora ha anche una biblioteca specializzata su temi sindacali. La struttura, che si trova a palazzo Europa (lato via Rainusso), viene inaugurata domani – mercoledì 22 marzo – alle 10. Intervengono il vicesindaco e assessore alla Cultura del Comune di Modena Gianpietro Cavazza, il segretario generale della Cisl Emilia Centrale William Ballotta, gli ex segretari provinciali della Cisl di Modena Giancarlo Bernini e Antonio Guerzoni, che hanno curato sia l’archivio storico che la biblioteca. Quest’ultima contiene attualmente 4.400 pubblicazioni e 1.900 articoli di riviste utili per l’attività sindacale; i primi libri e riviste risalgono al 1948. Con 6.300 tra libri, riviste, dispense per la formazione e articoli, quella della Cisl Emilia Centrale – territorio di Modena, è la più fornita biblioteca specializzata nella raccolta di materiale sull’attività sindacale esistente in Emilia-Romagna. Oltre a libri, riviste e articoli di carattere sindacale, la biblioteca Cisl conserva documenti prodotti da enti pubblici e associazioni di categoria e dedicati a tematiche di interesse per i lavoratori. Ci sono, per esempio, i primi progetti di sviluppo di alcuni Comuni, come quello di Modena, analisi, ricerche e studi sulla contrattazione, organizzazione del lavoro, salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.