Ci sono diverse inesattezze negli articoli pubblicati dalla stampa locale in merito all’ispezione del Mef (Ministero Economia e Finanze) presso il Comune di Modena sul fondo delle risorse decentrate per il salario accessorio. Lo dicono i sindacati Fp Cgil Modena, Cisl Funzione pubblica Emilia Centrale, Dicapp Sulpl Modena e Csa Modena, che hanno richiesto per iscritto al Comune i documenti riguardanti i rilievi del Mef, ottenendo come risposta un diniego motivato con il fatto che la procedura di verifica del fondo è ancora in corso. «Sindacati e rsu hanno diritto all’accesso agli atti per poter avere una conoscenza completa dei rilievi del Mef, visto che questa vicenda ci impegnerà ancora per molti mesi durante i quali dovremo chiudere l’accordo sul fondo di produttività 2017 e aprire la trattativa sul 2018 – affermano Fabio De Santis (Fp Cgil Modena), Sabrina Torricelli (Cisl Funzione pubblica Emilia Centrale), Federico Coratella (Diccap Sulpl Modena) e Paola Santi (Csa Modena) – Stiamo tenendo assemblee con i lavoratori per permettere loro di scegliere tra chiudere la trattativa sul fondo 2017 sulla base di una proposta frutto di una mediazione al tavolo negoziale, oppure avviare una vertenza con il Comune di Modena. La proposta permetterebbe una corresponsione parziale, circa l’80% del salario accessorio già da luglio 2018, mantenendo l’86% della produttività generale, e accantonando il residuo delle somme sotto l’osservazione del Mef che troveranno la loro definitiva collocazione solo al termine della procedura in corso tra Comune di Modena e Mef. Nelle due assemblee di ieri mattina, i lavoratori e le lavoratrici del Comune di Modena ci hanno dato mandato di sottoscrivere la pre-intesa sul fondo di produttività 2017». I sindacalisti aggiungono che le assemblee si stanno svolgendo in un clima di tensione e incertezza dovuto alla mancanza di trasparenza del Comune di Modena, che ha rifiutato di rilasciare il documento del Mef, con la conseguenza che sulla stampa locale sono uscite notizie infondate e fuorvianti riguardo la natura di questa trattativa.