Aumentano i trasporti sociali offerti nel Frignano da Anteas, associazione di volontariato promossa dal sindacato pensionati Fnp Cisl Emilia Centrale. Nei giorni scorsi ad Anteas è stata consegnata una nuova auto, che porta a tre la dotazione di mezzi (due a Pavullo e uno a Pievepelago) a disposizione dei volontari (complessivamen

I volontari Anteas del Frignano

te una dozzina) che accompagnano gratuitamente le persone anziane o disabili dal medico o in ospedale. Oltre ai trasporti sanitari, i volontari Anteas visitano le persone sole per far loro compagnia, organizzano gite e attività ricreative. «Grazie a questo mezzo possiamo aiutare i pensionati, anche non iscritti alla Cisl, che devono recarsi dal medico o sottoporsi a visite specialistiche negli ospedali di Modena, Sassuolo e Pavullo – spiega il presidente provinciale di Anteas Cisl Giuseppe Polichetti – Ci è capitato di portare persone fino a Pistoia e Rimini. I medici di famiglia apprezzano il nostro servizio e lo divulgano ai loro pazienti. Per questo ringraziamo le aziende del territorio che hanno contribuito all’acquisto della nuova vettura, che ci è stata consegnata in comodato d’uso gratuito». Da ottobre 2017 a oggi le due auto Anteas su Pavullo e Pievepelago hanno percorso complessivamente oltre 5.500 km. Tutti i trasporti sono gratuiti: Anteas accetta solo offerte volontarie, oppure il 5 per mille.