Gli sportelli di Adiconsum a Guastalla e Poviglio sono stati inaugurati solo lo scorso aprile, ma già hanno registrato numeri importanti. Prima della pausa estiva è tempo di bilancio con i consulenti dell’associazione consumatori promossa dalla Cisl che riferiscono di oltre 30 pratiche aperte in soli 20 appuntamenti (si riceve una volta a settimana), mentre è del triplo il numero delle “semplici” richieste di informazioni.

Telefoni muti

Quali sono le problematiche più diffuse tra i consumatori della Bassa?

«Escludendo il “tema dell’anno” ovvero l’addebito del canone Rai in bolletta, abbiamo ricevuto diverse richieste d’aiuto per contratti non richiesti, cartelle Equitalia e rapporti con le finanziarie, oltre a contenziosi con compagnie telefoniche e dell’energia – riferisce Massimo Rancati, referente di Adiconsum.

Massimo Rancati dell'Adiconsum Cisl Emilia Centrale

Massimo Rancati dell’Adiconsum Cisl Emilia Centrale

Consumatori soddisfatti?

«Quando riescono ad avere una risposta rivolgendosi all’associazione, sì: c’è chi ha semplicemente ottenuto rateizzazioni particolari sulle bollette ad alleggerire il carico economico mensile, ma anche chi ha recuperato migliaia di euro e chi si è liberato definitivamente di finanziamenti difficilmente sostenibili».

Perché siete giunti anche a Poviglio e Guastalla per proporre questo servizo “storicamente” attivo nella sede di Reggio città?

«Abbiamo realizzato un progetto inseguito da tempo attivando lo sportello a difesa del consumatore anche nella Bassa reggiana – gli fa eco Aziz Sadid, responsabile Cisl per la zona di Guastalla -. Nei luoghi dove vivono le famiglie hanno bisogno di essere supportate, assistite e difese nella gestione di tutti i diversi rapporti che quotidianamente intrattengono con privati ed enti pubblici».

Aziz Sadid ok (Custom)

Adiconsum riceve, con alternanza settimanale, a Guastalla (il martedì mattina) e a Poviglio (il giovedì mattina), presso le rispettive sedi Cisl di Via U. Foscolo 3/E e via Don Pasquino Borghi 40. Il servizio resterà sospeso nel corso del mese di agosto, ma riprenderà la regolare attività già dal 1° settembre (a Poviglio). Durante la chiusura estiva sarà comunque possibile rivolgersi alla sede di Reggio Emilia, contattando il numero 0522/357485 o inviando una mail a reggioemilia@adiconsum.it.