Si parlerà anche di “Immuni”, l’app di tracciamento scelta dall’Italia per la gestione dell’emergenza sanitaria da coronavirus, nelle due scuole civiche on line ideate dall’Adiconsum Emilia Centrale (associazione consumatori della Cisl). Le lezioni per i partecipanti modenesi si terranno lunedì 11, martedì 12, mercoledì 13 e giovedì 14 maggio (sempre dalle ore 14), mentre i reggiani potranno collegarsi il 18, 19, 20 e 21 maggio (sempre dalle 14). «L’iniziativa, ideata per informare i consumatori, è gratuita e aperta a tutti, lavoratori e pensionati, italiani e stranieri, iscritti e non iscritti Cisl – spiega la responsabile Adiconsum Emilia Centrale Adele Chiara Cangini – Parleremo di telefonia e digitale, sovraindebitamento e sospensione mutui. Al centro delle lezioni ci saranno anche le bollette per acqua, energia e gas, perché ormai c

Adele Chiara Cangini, responsabile Adiconsum Cisl Emilia Centrale

i siamo tutti resi conto – continua Cangini – che con la permanenza nelle nostre abitazioni i consumi delle utenze sono aumentati. Dedicheremo un focus anche a “Immuni”, l’app di tracciamento scelta dall’Italia per la gestione dell’emergenza sanitaria da coronavirus, che dovrebbe essere lanciata entro fine maggio. È importante capire come funziona e come deve essere correttamente utilizzata». L’iscrizione alle due scuole civiche on line può essere effettuata scrivendo a modena@adiconsum.it: nell’oggetto occorre indicare la scuola scelta (Modena o Reggio Emilia), nel testo della mail nome e cognome dei partecipanti e un recapito telefonico. Successivamente verrà creata una mailing list in cui saranno fornite tutte le informazioni utili per partecipare alle lezioni. «Il bello di questa iniziativa di formazione e informazione è che con l’iscrizione, attraverso un indirizzo e-mail, dalla stessa abitazione possono partecipare più componenti della stessa famiglia, spezzando un po’ – conclude la responsabile Adiconsum Emilia Centrale – la monotonia di questa quarantena».