Sono due gli incontri con i candidati sindaco promossi da Cgil e Cisl del distretto ceramico. Il primo è previsto domani – venerdì 17 maggio – con i candidati sindaco del Comune di Sassuolo. L’iniziativa si svolge alle 15.30 presso la sala Rossa della Cgil di Sassuolo (via Tien An Men 21, secondo piano). Daniele Donnarumma, responsabile zona Sassuolo Cisl Emilia CentraleSono stati invitati i candidati sindaco Claudio Pistoni, Francesco Menani e Francesco Macchioni. Il secondo confronto è previsto per martedì prossimo 21 maggio con i candidati sindaco del Comune di Fiorano Modenese. L’incontro si terrà alle 15.30 all’auditorium Cisl di Sassuolo (direzionale Somada, via Mazzini 178). Sono stati invitati i candidati sindaco Francesco Tosi, Graziano Bastai, Pantelis Assimakis, Antonio Grazioli e Marco Amarossi. «In queste due occasioni chiederemo a coloro che si candidano ad amministrare il territorio, di ascoltare le proposte, le problematiche delle lavoratrici e dei lavoratori, delle pensionate e dei pensionati al fine di continuare a rispondere, assieme, ai nuovi bisogni emergenti – affermano Valentina Montorsi (responsabile Cgil di Sassuolo) e Daniele Donnarumma (responsabile zona di Sassuolo per la Cisl Emilia Centrale) – Per noi è fondamentale, infatti, proseguire sulla strada della contrattazione sociale e territoriale praticata in questi anni come strumento di crescita e coesione, per contrastare i rischi di autoreferenzialità della politica o la volontà di disintermediazione. Occorre, invece, continuare a praticare un proficuo modello di dialogo sociale e reciproco ascolto attivo come elementi di buona amministrazione della cosa pubblica. I due confronti di domani e martedì riguarderanno in generale le dinamiche del territorio, partendo dal passato, parlando del presente e, soprattutto, – concludono Cgil e Cisl del distretto ceramico – guardando al futuro».