«L’attenzione di Ferrari verso i propri dipendenti non è una novità e ci fa piacere che l’azienda riceva certi riconoscimenti – dichiara il segretario generale della Fim Cisl Emilia Centrale Giorgio Uriti commentando l’attribuzione della certificazione Equal Salary alla Casa del Cavallino –

Giorgio Uriti, segretario generale Fim Cisl Emilia Centrale

La qualità delle persone, quando è riconosciuta, diventa qualità aziendale. Ragionare in termini di merito e professionalità, significa dare a tutti gli strumenti appropriati e le medesime possibilità. Un sistema aziendale sano e positivo si basa anche su questo. Crediamo che l’impegno sindacale per rendere l’azienda più inclusiva, equa e solidale, – conclude il segretario dei metalmeccanici Cisl – sia l’unico modo per raggiungere obiettivi condivisi o riconoscimenti come la certificazione Equal Salary».