#19giugno il Segretario generale della #Fim Cisl Marco #Bentivogli oggi in visita allo stabilimento #Ferrari” di Maranello un’eccellenza dell’automotive italiano nel mondo, un settore che da prestigio e lavoro al nostro paese, che troppo spesso la politica ignora

Oggi una delegazione della Fim Cisl guidata dal segretario generale Fim Cisl Marco Bentivogli ha visitato la fabbrica Ferrari di Maranello “una realtà ha dichiarato il leader Fim di grande eccellenza del settore dell’automotive  del nostro paese, dove innovazione, tecnologia e saper fare dei metalmeccanici italiani creano un prodotto di alta qualità conosciuto e venduto in tutto il mondo.

La Ferrari rappresenta sicuramente un modello in termini di organizzazione del lavoro e grande attenzione alle persone dove  formazione, tecnologia e produzione artigianale sono garanzia della qualità del prodotto. In questo senso bisogna puntare a realizzare nell’intero settore a relazioni industriali partecipative per contribuire insieme a mantenere e migliorare gli  elevati standard produttivi del settore incidendo, insieme, sul miglioramento della produttività condizione necessaria per sostenere gli investimenti su tecnologie e qualità”.

Sul piano contrattuale Giorgio Uriti, segretario generale Fim Cisl Emilia Centrale dettaglia: “In Ferrari avremo a breve il rinnovo del premio competitività, la parte economica del premio di risultato alla quale la Fim ha dato sempre un contributo di proposte e, nel caso, di attenzione alle esigenze dei 3.500 lavoratori”.