Il lavoro come luogo e strumento di integrazione.

È il tema scelto quest’anno dalle organizzazioni sindacali per dialogare con gli studenti, che sono i veri protagonisti della giornata e i cittadini del futuro, in un incontro in programma lunedì 21 novembre nell’ambito del Festival della migrazione, giunto alla settimana edizione.

L’iniziativa si svolge alle 11 presso la scuola secondaria di 1° grado “Guglielmo Marconi” (largo Pucci 45/A, Modena).

Domenico Chiatto (segreteria Cisl Emilia Centrale)

Domenico Chiatto (segreteria Cisl Emilia Centrale), Alberto Zanetti (segretario territoriale Uil Modena e Reggio Emilia) e Roberto Righi (segreteria Cgil Modena) discutono di immigrazione, lavoro, sviluppo e welfare con alcune classi dei licei Muratori e Sigonio e della Città dei Ragazzi.

Interviene anche Roberto Guerzoni (presidente Fondazione Mario Del Monte) per presentare un sondaggio somministrato agli studenti sul tema oggetto della giornata.