Presidio dei sindacati dei metalmeccanici domani – giovedì 28 settembre – in occasione della convocazione all’Ispettorato territoriale del Lavoro di Modena della lavoratrice licenziata in Glem Gas. La procedura è prevista dalla legge 92 del 28/6/2012, art. 1 comma 40 (rito Fornero). La lavoratrice è convocata alle 10; il presidio promosso da Fiom Cgil e Fim Cisl si tiene dalle 9.15 alle 11 davanti alla sede dell’Ispettorato, in piazza Cittadella 8/9. Partecipano i lavoratori Glem Gas, che domattina scioperano per quattro ore. Oltre che solidarizzare con la lavoratrice ingiustamente licenziata in Glem Gas, sindacati e lavoratori vogliono lanciare un segnale a tutto il territorio di forte preoccupazione per l’aumento dei licenziamenti individuali senza possibilità di percorrere soluzioni alternative.