Grande adesione dei lavoratori modenesi della gomma-plastica allo sciopero nazionale del settore indetto per oggi dai sindacati Filctem Cgil, Femca Cisl Uiltec Uil. Lo sciopero, cui ha aderito oltre il 90 per cento degli addetti, è stato proclamato per opporsi alla scelta unilaterale della Federazione della gomma-plastica di recuperare dall’1 gennaio 2018 una parte dell’aumento salariale previsto dal ccnl, pari a 19 euro mensili, per un totale di 247 euro annui, negando anche la possibilità del confronto sindacale. Le organizzazioni sindacali ringraziano tutti i lavoratori per la partecipazione allo sciopero e alla manifestazione di stamattina a Mirandola, che rappresenta l’inizio di una vertenza sindacale per la difesa del ccnl.