Soddisfazione della Cisl per il risultato delle elezioni per il rinnovo delle rsu (rappresentanze sindacali unitarie) nel collegio di Modena del gruppo Hera. Nel settore gas-acqua la Femca Cisl Emilia Centrale ha ottenuto 76 voti, conquistando tre seggi. Inoltre il capolista Arturo Buonocore è risultato, con 45 preferenze, il candidato più votat

I candidati Cisl alle elezioni per il rinnovo rsu Hera Modena

o in assoluto. Nel settore energia elettrica, invece, la Flaei Cisl ha preso 65 voti e un seggio. Complessivamente, dunque, sono quattro le rsu Cisl nel gruppo Hera di Modena, contro le sei Cgil e neanche una della Uil. «Il rinnovo delle rsu premia il lavoro svolto in questi anni dai nostri delegati con serietà e responsabilità – dichiarano Femca Cisl Emilia Centrale e Flaei Cisl Emilia-Romagna – Abbiamo ottenuto un numero di voti superiore a quello dei nostri iscritti grazie alle posizioni chiare, verificabili e sempre finalizzate a scelte esclusivamente sindacali. Continueremo ad affermare questa impostazione a tutela dei lavoratori, cercando di rafforzare modelli partecipativi nelle relazioni sindacali e nella gestione del gruppo Hera. Sarà compito degli eletti, attraverso la collaborazione e il supporto dei vari livelli delle categorie, riaffermare le priorità proprie della cultura Cisl, in un mondo in grande trasformazione come quello delle aziende multiservizi, cercando di coniugare la tutela dei livelli occupazionali, lo sviluppo delle professionalità, l’efficienza ed efficacia del servizio reso ai cittadini e al territorio con un’impostazione industriale della “mission” aziendale e – concludono Femca Cisl Emilia Centrale e Flaei Cisl Emilia-Romagna – un’organizzazione del lavoro sempre più caratterizzata dall’innovazione tecnologica».