Una bandiera europea a chiunque ne farà richiesta. E’ l’iniziativa promossa da Fnp Cisl Emilia Centrale in occasione della festa dell’Europa il prossimo 9 maggio.

 

“Dopo la conferenza Adventura Europa sulla storia dell’Unione Europea, svoltasi lo scorso il 20 febbraio al museo Cervi di Gattatico – fanno sapere da sindacato che ha gremito la sala di persone – vogliamo continuare ad indagare e promuovere l’unione tra i popoli che hanno reso possibile lo sviluppo della nostra società.

“L’Europa – ha spiegato il professor Franco Chittolina, presidente di Apice e relatore della conferenza di Gattatico -, vive una stagione importante della sua storia e viene da 70 anni di buoni risultati. In primis la pace e un benessere crescente e diffuso tra tutti i Paesi. Oggi però vive un momento di difficoltà: ci sono molte divisioni interne e il mondo sta cambiando sempre più velocemente. Solo se si riprenderà la strada dell’unione politica il futuro potrà essere migliore. E questo è l’unico modo per resistere nella competizione internazionale”.

 

“Accoglieremo l’invito fatto da Romano Prodi – conclude il sindacato – . Solo restando uniti possiamo pensare di rendere il mondo migliore e senza guerre”.