Un paese come l’Italia può sopravvivere senza gli immigrati? Se ne parla domani – mercoledì 27 novembre – al liceo classico e linguistico Muratori-San Carlo di Modena nell’ambito delle iniziative del prefestival della migrazione, in programma a Modena dal 28 al 30 novembre. Domani dalle 11 alle 13 (aula magna liceo Muratori-San Carlo, via Cittadella 50), Cgil Cisl Uil e Fondazione Mario Del Monte tengono un dibattito su “Welfare, sviluppo, lavoro. È possibile un paese senza immigrazione?” Dopo l’introduzione di Domenico Chiatto (segreteria Cisl Emilia Centrale), intervengono Andrea Facchini (responsabile area immigrazione Regione Emilia-Romagna) su “Immigrazione e welfare: il rapporto in cifre”, Roberto Guerzoni (presidente Fondazione Mario Del Monte) su “Immigrazione tra percezione e realtà”, con i dati emersi dal questionario distribuito ai ragazzi di alcune classi del liceo Muratori-San Carlo, Roberto Impicciatore (docente Università di Bologna) su “Immigrazione, demografia e lavoro”. Sono previsti interventi anche degli studenti del Muratori-San Carlo. Le conclusioni sono affidate a Daniele Dieci (segreteria Cgil Modena), presiede i lavori Alberto Zanetti (segreteria Uil Modena e Reggio Emilia).