“È l’ennesimo episodio di infortunio sul lavoro, quanto accaduto alla Padana Tubi di Guastalla deve spingerci a rafforzare la prevenzione, sensibilizzazione e formazione sui temi della sicurezza. La vita e le persone valgono più ogni altra cosa. Il lavoro è importante, se è di qualità e sicuro, lo è altrettanto svolgerlo in ambiente sicuro. È un sacrosanto diritto uscire la mattina per svolgere un proprio dovere, tornare ai propri affetti dopo una giornata di lavoro”. Questo il commento di Giorgio Uriti, segretario generale Cisl Emilia Centrale e Aziz Sadid, Cisl Emilia Centrale, sull’infortunio sul lavoro accaduto stamane.