A difesa dei consumatori la buona notizia è quella dell’apertura di uno sportello Adiconsum a Castelnovo Monti. L’associazione promossa dalla Cisl, infatti, sbarca nella capitale della montagna per venire incontro a chi quotidianamente, ha a che fare con disagi legati agli spostamenti per accedere ai servizi offerti o, più semplicemente, per recarsi al lavoro.

Luca Braggion

«Aprire uno sportello Adiconsum in montagna era assolutamente necessario: da inizio anno abbiamo ricevuto così tante richieste di intervento da faticare a dirottarle tutte su Reggio ed ogni volta che qualcuno dei nostri si è reso disponibile a ricevere i Castelnovesi “sul posto” ha sempre trovato una fila persone ad aspettarlo» commenta il presidente provinciale Luca Braggion. «È senz’altro merito del rapporto di fiducia che si è creato tra i cittadini ed Adiconsum nel corso della gestione del Caso Ina Assitalia, ed il fatto di essere presenti in montagna a cadenza bisettimanale ci permetterà di far rimborsare ancor più rapidamente chi è stato coinvolto nella truffa assicurativa – prosegue Braggion – Abbiamo già recuperato oltre un milione e mezzo, e siamo solo a metà dell’opera». Lo sportello Adiconsum è aperto al pubblico il mercoledì pomeriggio dalle 15 alle 18, a cadenza bisettimanale. Gli appuntamenti del mese di giugno sono fissati per mercoledì 8 e mercoledì 22 presso la sede Cisl di via Morandi 21.

«Un servizio a beneficio della collettività e dei consumatori e che avvicina la città all’Appennino – commenta Claudio Bucci, referente della Fnp, la categoria dei pensionati della Cisl Emilia Centrale di Castelnovo Monti -: in un’ottica di servizi alla collettività era importante che ciò accadesse e ringraziamo Adiconsum per questa scelta che dimostra vicinanza e aiuto alle persone in maggiore difficoltà con le crescenti problematiche del mercato».

L’apertura del nuovo punto d’ascolto di Castelnovo segue analoghe aperture all’interno delle sedi Cisl di Guastalla e Poviglio e la conferma degli sportelli a difesa del consumatore siti presso gli uffici comunali di Scandiano e Rubiera: affollati ed efficaci.