“Una donna molto presente nella vita del territorio – la ricorda Margherita Salvioli Mariani, segretaria generale aggiunta della Cisl Emilia Centrale -, che ha espresso sempre il suo impegno con dedizione e soprattutto passione. Ho avuto modo di trovarmi in vari tavoli di confronto in cui c’era anche lei: si poteva anche avere visioni diverse, ma la sua onestà intellettuale permetteva di andare oltre le differenze per cercare di trovare ciò che rappresentava il meglio per i cittadini”.