valeriano-caruzzi-1
“ Ieri 27 dicembre è scomparsa una delle figure che contribuirono sul territorio all’affermazione degli ideali di solidarietà e di aiuto ai più deboli da sempre perseguita dal Sindacato.” – E’ quanto dichiara Adelmo Lasagni, segretario della Fnp Cisl Emilia Centrale, per ricordare Valeriano Caluzzi, ex dirigente sindacale da sempre apprezzato per l’attività svolta a favore dei pensionati.
Per tutta la vita il Cav. Uff. rag. Valeriano  ha portato avanti gli ideali della Cisl sul posto di lavoro dapprima in gioventù, come vigile urbano nel comune di Reggio Emilia, poi nell’ambito dell’Amministrazione postale di cui fu responsabile fino alla pensione dell’ufficio di Cavriago attraverso il sindacato dei postelegrafici.
“Tutta la Fnp – continua il presidente – si stringe alla famiglia e porge le proprie condoglianze.”
Per i pensionati, Caluzzi si è speso nella necessaria assistenza relativa agli aspetti  burocratici e imposti dalle pratiche pensionistiche dello specifico settore.
La salute non è mai stata prodiga nei suoi confronti, tanto da gravarlo di una serie di disfunzioni cardiache che a soli quarant’anni, nel 1972, gli imposero un primo intervento a cuore aperto. Nonostante la salute cagionevole, ha continuato la sua attività a favore dei pensionati dello Stato per i quali si è impegnato anche in gravosi ricorsi di carattere amministrativo e che gli valsero la stima e l’affetto degli iscritti, dei colleghi e di quanti hanno collaborato con Lui nell’organizzazione sindacale.