Sarà celebrato martedì prossimo 10 novembre il 70 esimo anniversario della nascita della Cisl di Modena, fondata il 30 aprile 1950. Il programma prevede due momenti distinti. Nella mattinata è convocato in videoconferenza dalle 9.30 alle 13 il consiglio gen

William Ballotta, segretario generale Cisl Emilia Centrale

erale (il “parlamentino interno” della Cisl). Oltre al segretario generale della Cisl Emilia Centrale William Ballotta, quello della Cisl Emilia-Romagna Filippo Pieri e il segretario nazionale Cisl Giorgio Graziani, interviene l’economista Alberto Berrini (consulente della Cisl nazionale), che analizzerà l’attuale situazione socio-economica segnata dal coronavirus e le possibili soluzioni attraverso un nuovo patto sociale. Le celebrazioni proseguono nel pomeriggio con l’intitolazione della biblioteca della Cisl Emilia Centrale a Luigi Paganelli, uno dei padri fondatori della Cisl di Modena, scomparso il 3 gennaio 2019. Dalle 16 i 70 anni della Cisl e quello che può fare oggi il sindacato per affrontare la crisi causata dal Covid sono l’argomento di un dibattito al quale partecipano anche l’Arcivescovo di Modena-Nonantola mons. Erio Castellucci e il presidente della Provincia Giandomenico Tomei. L’incontro del pomeriggio verrà trasmesso in diretta streaming sul canale Youtube della Cisl Emilia Centrale.