GIORGIO URITI_4

Giorgio Uriti, segretario generale Fim Cisl Emilia Centrale

«Giudichiamo positivamente la decisione di Fca di attuare piccoli investimenti nello stabilimento di Modena per poter continuare la produzione delle Maserati Gran Turismo e Gran Cabrio fino a tutto il 2018». Lo dichiara il segretario nazionale della Fim Cisl Ferdinando Uliano commentando quanto comunicato dall’ad del Lingotto Sergio Marchionne presentando ieri i conti trimestrali e semestrali del gruppo. «Avevamo invitato la direzione di Fca a valutare la possibilità di andare oltre la data di fine anno prospettata per il fermo della produzione di Maserati nello stabilimento modenese, visto che nell’ultimo mese c’erano stati segnali positivi su un buon recupero delle vendite del marchio del Tridente, trascinate dal successo del nuovo Suv Levante. Questa comunicazione – dice Uliano – è certamente positiva e ci consente di affrontare il futuro con un po’ più di serenità». «Ora ci aspettiamo che subito dopo la pausa estiva si faccia un incontro con i vertici del Lingotto per analizzare nel dettaglio gli aspetti industriali della decisione e – conclude il segretario generale della Fim Cisl Emilia Centrale Giorgio Uriti – il loro impatto sugli attuali occupati nella produzione e le prospettive future dello stabilimento modenese».