Giorgio Uriti, segretario generale Fim Cisl Emilia Centrale

Si celebra domani – martedì 21 – e dopodomani – mercoledì 22 febbraio – il congresso della Fim Cisl Emilia Centrale, il sindacato dei metalmeccanici che tra Modena e Reggio Emilia conta 5 mila iscritti. I lavori della prima giornata si svolgono a Modena (palazzo Europa, sala Gorrieri); il programma prevede alle 15.45 la relazione introduttiva del segretario generale Fim Cisl Emilia Centrale Giorgio Uriti e gli interventi degli invitati. Mercoledì il congresso prosegue a Reggio Emilia (oratorio Don Bosco) a partire dalle 9 con il dibattito, il saluto di Roberta Roncone (segreteria nazionale Fim), la convocazione del consiglio generale e l’elezione della segreteria.