Anche Cgil-Cisl-Uil di Sassuolo esprimono solidarietà al sindaco di Sassuolo Claudio Pistoni, minacciato di morte nei giorni scorsi. «Condanniamo con la massima fermezza l’episodio di cui è involontario protagonista il sindaco Pistoni, così come qualunque forma di intimidazione – dichiarano Cgil-Cisl-Uil – L’intera comunità sassolese deve far sentire la propria vicinanza al sindaco e reagire con forza di fronte a queste inaccettabili manifestazioni di violenza e intolleranza».