Dare il proprio contributo e fare un atto di generosità. Anteas, Cisl Emilia Centrale e Ceis danno inizio a una colletta alimentare per raccogliere cibo e prodotti igienici per le persone in difficoltà.

Martedì 24, mercoledì 25 e giovedì 26 dalle 9.00 alle 10.00 e dalle 15.00 alle 16.00, infatti, presso la sala Rossi della sede Cisl Emilia Centrale a Reggio Emilia, in via Turri 69, i volontari di Anteas raccoglieranno beni alimentari come carne in scatola, caffè, pasta, riso, detersivi e saponi per sostenere due progetti di distribuzione alimentare. Una cinquantina di famiglie in difficoltà del quartiere (aiutate da Anteas, Cisl Emilia Centrale e Ceis), un’altra cinquantina di famiglie saranno aiutate da Dora, l’emporio solidale di Reggio gestito da Dar Voce, il Centro servizi per il volontariato che di via Trento Trieste; di fatto un minimarket dove le persone disagiate possono fare la spesa gratuitamente e accedere a corsi di formazione per trovare un nuovo impiego.

“In questo modo – commenta Andrea Sirianni, segretario di Cisl Emilia Centrale –  speriamo di offrire un contributo concreto per la coesione sociale, da sempre un elemento essenziale per la tenuta dei nostri territori poiché anche nella provincia sono tante le famiglie che faticano ad arrivare a fine mese e a cui mancano i beni di prima necessità”.