Patrizia Barletta, l’operatrice Adiconsum dello sportello speciale per mutui e finanziamenti

Chi ha sottoscritto mutui, finanziamenti e investimenti può farsi controllare i relativi contratti dall’Adiconsum Emilia Centrale. L’associazione consumatori della Cisl ha, infatti, predisposto sportelli speciali ad hoc nella sua sede in via Rainusso 56-58 (palazzo Europa) a Modena. «Domani – martedì 19 settembre – dalle 15 alle 18 e mercoledì 27 settembre dalle 9.30 alle 12.30 i consumatori interessati possono presentarsi senza prendere l’appuntamento – spiega la responsabile Adiconsum Emilia Centrale Adele Chiara Cangini – Offriamo un controllo preliminare dei tassi applicati dalle banche, per esempio con riferimento alla soglia d’usura. Inoltre spieghiamo cosa sono i mutui a tasso variabile relativamente all’Euribor, che dal 2015 ha sfiorato lo 0, per cui è possibile che le banche che hanno previsto un tasso minimo su questi mutui debbano restituire ai clienti interessi pagati in eccesso. Infine diamo indicazioni di convenienza rispetto a possibili rinegoziazioni o surroghe. I consumatori interessati a questo servizio, aperto a tutti, devono portarci la proposta di contratto per il mutuo o finanziamento e il relativo piano di ammortamento. Il primo controllo è gratuito, se c’è bisogno di aprire una pratica occorre iscriversi alla nostra associazione». Questa iniziativa di Adiconsum Emilia Centrale è realizzata nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Emilia-Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo economico. Ripartizione 2015.