Solidarietà della Cisl Emilia Centrale all’Ausl di Modena, il cui centro servizi di Baggiovara è stato imbrattato durante la notte da scritte no vax.

«Siamo vicini agli operatori sanitari impegnati nelle campagne di vaccinazione – afferma il sindacalista della Cisl Funzione pubblica Emilia Centrale Alfonso Bracigliano –
Svolgono un compito difficile, ma fondamentale per la tutela della salute pubblica.
Per questo vanno non solo ringraziati, ma protetti e valorizzati sia dalle istituzioni che dalla società nel suo complesso».

Alfonso Bracigliano (Cisl Fp Emilia Centrale)

«È già successo anche alle nostre sedi e ci hanno pure minacciati via social. Abbiamo cancellato le scritte e siamo andati avanti – dichiara la Cisl Emilia Centrale – È assurdo che ci siano ancora azioni di questo tipo, visto che il vaccino anti-Covid non è più obbligatorio per nessuna fascia d’età, ma solo consigliato, e il green pass non è più in vigore».