Maurizio Denitto ha commentato lo sciopero provinciale di oggi dei lavoratori Seta

Maurizio Denitto (Fit Cisl Emilia-Romagna)

«L’adesione allo sciopero è stata molto alta, oltre il 90 per cento con punte del 100 per cento in alcuni depositi». Lo afferma Maurizio Denitto (Fit Cisl Emilia-Romagna) commentando l’esito dello sciopero provinciale di oggi dei lavoratori di Seta, l’azienda del trasporto pubblico locale. Denitto insiste sulla necessità di un confronto tecnico con l’azienda che, sostiene il sindacalista, «Non rispetta gli accordi nazionali sui turni di lavoro. Quelli della montagna, per esempio, sono stati modificati senza alcuna discussione preventiva. Seta non dialoga: decide e poi comunica le sue decisioni. In questo modo i problemi aumentano. Speriamo – conclude il sindacalista della Fit Cisl – che l’alta adesione allo sciopero induca l’azienda a più miti consigli».