Foto Reuters tratta da www.repubblica.it

«Siamo tutti addolorati e ancora una volta sgomenti di fronte a tanta violenza inaudita». Sono le parole con cui William Ballotta, segretario generale della Cisl Emilia Centrale, commenta la strage di ieri sera a Manchester. «Uccidere in questo modo tanti ragazzi che stavano ascoltando musica è barbaro e disumano – dichiara Ballotta, esprimendo il cordoglio della Cisl per le vittime dell’attentato – Occorre rafforzare le ragioni di una vera alleanza internazionale di contrasto al terrorismo, con una maggiore integrazione europea e una politica comune della sicurezza. Le istituzioni, la società civile, il mondo del lavoro, il sindacato in Europa e nel mondo devono scendere in campo uniti per difendere – conclude il segretario generale della Cisl Emilia Centrale – la cultura e i valori universali della vita, della pace, dell’integrazione, respingendo chi predica odio e intolleranza religiosa».