CASTELNOVO MONTI (Reggio Emilia, 3 febbraio 2016) – Le prime cinque famiglie assistite da Adiconsum Reggio Emilia hanno recuperato quanto avevano investito. Dopo mesi di ansie e timori d’aver perso i risparmi di una vita, i truffati nella vicenda del promotore Ina Assitalia di Castelnovo ne’ Monti hanno dunque ritrovato il sorriso e la serenità “economica”, riavendo 250.000 euro dalla compagnia di assicurazione.

I legali dell'Adiconsum Cisl Emilia Centrale con, al centro. Luca Braggion, segretario

I legali dell’Adiconsum Cisl Emilia Centrale con, al centro. Luca Braggion, segretario

E’ quanto informa, con soddisfazione, l’associazione per la difesa dei consumatori promossa dal Cisl. Da parte dell’associazione stessa, infatti, il compito di seguire passo a passo i cittadini truffati, instaurando con essi un vero e proprio rapporto di fiducia. Contrariamente alle voci che si erano sparse in paese negli ultimi giorni su una presunta imperizia e difetto di comunicazione delle associazioni dei consumatori, insomma, i soldi tornano ad essere nelle tasche dei cittadini.