Vincenzo Tagliaferri, responsabile Cisl Frignano

I dipendenti comunali del Frignano stanno aspettando da sei mesi l’erogazione della produttività 2016 ma, nonostante gli accordi sindacali sottoscritti da tempo, i vari uffici paghe non possono erogare la produttività in quanto non è ancora stato rinnovato l’Oiv l’Organismo indipendente di valutazione decaduto dal mese di marzo 2017. Lo denunciano Claudio Pasquesi (Fp Cgil) e Vincenzo Tagliaferri (Cisl Funzione pubblica), spiegando che uno dei compiti dell’Oiv è validare la relazione sulla performance, senza la quale le singole amministrazioni non possono procedere all’erogazione delle indennità economiche relative alla contrattazione integrativa. L’Oiv, che in precedenza si chiamava “nucleo di valutazione”, dal 2012 è gestito in forma associata per i dieci Comuni che fanno parte dell’Unione del Frignano. Da mesi le organizzazioni sindacali del pubblico impiego del Frignano ne sollecitano la nomina. «Sono passati mesi di discussioni e tentennamenti da parte della giunta dell’Unione che, anche su questa questione, non riesce a fare sintesi – accusano Pasquesi e Tagliaferri – Nello specifico ha posizioni diverse sui numeri e sulle professionalità da inserire nell’Oiv. Da tempo, tra l’altro, esprimiamo perplessità sul costo dell’Oiv uscente, il più costoso in assoluto della provincia di Modena. Ci sono Unioni anche di dimensioni maggiori che il costo dell’Oiv l’hanno addirittura azzerato» L’assenza prolungata dell’Oiv penalizza tutti i lavoratori dei Comuni del Frignano, che già devono fare i conti con salari fermi da oltre otto anni e che adesso non possono ricevere nemmeno le quote di produttività loro spettanti. Le organizzazioni sindacali sollecitano l’Unione del Frignano ad agire presto e bene, auspicando che sia garantita la professionalità e competenza dei componenti dell’Oiv, oltre che la loro indipendenza dall’apparato burocratico-amministrativo e dalla politica. Fp Cgil e Cisl Funzione pubblica si riservano di mettere in campo tutte le azioni sindacali utili ad accelerare l’istituzione di questo organismo.