ADELE CHIARA CANGINI_5

Adele Chiara Cangini, responsabile provinciale Adiconsum Modena

Hai un problema con il pacchetto turistico acquistato per le vacanze? Se lo hai comprato prima del 1° luglio, ti rimborserà l’apposito Fondo nazionale di garanzia. Se, invece, lo hai acquistato dopo il 1° luglio, in caso di criticità dovute al tour operator, sarai rimborsato dalla polizza dell’agenzia di viaggio. Lo spiega l’Adiconsum (associazione consumatori promossa dalla Cisl) di Modena, ricordando che dal 1° luglio sono entrate in vigore due importanti norme per i consumatori. «È stato abrogato il Fondo nazionale di garanzia per il consumatore di pacchetto turistico ed è stato introdotto l’obbligo per i tour operator di sottoscrivere una polizza assicurativa che intervenga in caso di insolvenza o fallimento – dice Adele Chiara Cangini, responsabile provinciale di Adiconsum Modena – La polizza assicurativa deve garantire al consumatore il rimborso del prezzo del pacchetto turistico in caso di insolvenza o fallimento dell’agenzia e il rimpatrio del turista. Ricordiamo che i tour operator sono tenuti ad avere anche una polizza di responsabilità civile». Cangini spiega che sono due i riflessi sui turisti-consumatori: il rimborso del prezzo del pacchetto andrà richiesto al tour operator; potrebbero esserci rincari nel prezzo dei pacchetti. Per le agenzie di viaggio, infatti, l’obbligo di accensione delle polizze comporta un maggior costo che potrebbe essere scaricato sui consumatori. In caso di difficoltà, le sedi Adiconsum di Modena e provincia sono a disposizione dei turisti-consumatori.