Green pass, Cisl: «Positivo aver dato quadro normativo stabile e uniforme»

«Eravamo favorevoli alla vaccinazione obbligatoria, pertanto approviamo la scelta del Governo di dare al green pass un quadro normativo stabile e uniforme». Lo afferma il segretario generale della Cisl Emilia Centrale William Ballotta commentando il decreto legge che introduce misure urgenti per lo svolgimento in sicurezza del lavoro pubblico e privato mediante l’estensione dell’ambito applicativo della certificazione verde e il rafforzamento dello screening. (altro…)

Green pass, Cisl: «Positivo aver dato quadro normativo stabile e uniforme»2021-09-17T10:07:14+00:00

Welfare: firmati protocolli per rafforzare Piano attuativo regionale anziani

Si rafforza, anche alla luce del cambiamento di scenario prodotto dalla pandemia, l’attenzione e il sostegno della Regione Emilia-Romagna verso la popolazione anziana, particolarmente colpita dall’emergenza sanitaria. Nei giorni scorsi sono stati firmati due protocolli d’intesa con i sindacati dei pensionati Spi Cgil, Fnp Cisl, Uilp Uil e con il Coordinamento unitario dei pensionati del lavoro autonomo (Cupla) per il potenziamento del Par, il Piano attuativo regionale per la popolazione anziana. (altro…)

Welfare: firmati protocolli per rafforzare Piano attuativo regionale anziani2021-09-16T09:44:26+00:00

Sovraindebitamento: giovedì 16 settembre webinar Adiconsum

Maschio, italiano, 35-50 enne, scarsamente istruito, separato o divorziato, operaio, monoreddito e senza familiari. È l’identikit del sovraindebitato modenese che emerge da un’indagine realizzata da Adiconsum Emilia Centrale. Tra Modena e provincia l’associazione consumatori della Cisl assiste una trentina di persone indebitate fino al collo a causa della crisi economica, della perdita del lavoro, oppure a seguito della separazione dal coniuge o una malattia, propria o di un familiare. (altro…)

Sovraindebitamento: giovedì 16 settembre webinar Adiconsum2021-09-14T09:19:59+00:00

Smart working pubblico impiego: Cisl Università risponde a ministro Brunetta

Non sono piaciute ai lavoratori universitari di Modena le dichiarazioni sullo smart working rilasciate qualche giorno fa dal ministro per la Pubblica amministrazione Renato Brunetta. «Appare quantomeno ingeneroso affermare che “il lavoro agile non ha garantito i servizi pubblici essenziali” – afferma il segretario generale della Cisl Università Emilia Centrale Marco Pettenuzzo facendosi portavoce del malcontento dei dipendenti UniMoRe (altro…)

Smart working pubblico impiego: Cisl Università risponde a ministro Brunetta2021-09-13T11:05:31+00:00

Phishing: Adiconsum segnala nuovi casi a Modena

Sono sempre più sofisticati e insidiosi i tentativi di “phishing”, cioè le azioni condotte via Internet al fine di acquisire dati personali, soprattutto bancari. L’ultimo tentativo coinvolge un noto istituto specializzato nel credito al consumo, che risulta mittente di un sms con il seguente testo: (altro…)

Phishing: Adiconsum segnala nuovi casi a Modena2021-09-10T08:08:16+00:00

Maestra no vax, Cisl Scuola: «Vaccinazione fondamentale per lezioni in presenza»

«La nostra posizione è stata chiara fin dall’inizio: ci siamo battuti per una scuola in presenza, quindi le condizioni per andare verso questa soluzione prevedono la vaccinazione del personale, che è fondamentale» Lo ha ribadito Antonietta Cozzo, segretaria generale della Cisl Scuola Emilia Centrale, (altro…)

Maestra no vax, Cisl Scuola: «Vaccinazione fondamentale per lezioni in presenza»2021-09-09T09:49:45+00:00

Redditi: Caf Cisl ricorda scadenza 30 settembre per presentazione 730

Manca meno di un mese al termine ultimo di presentazione del 730, fissato quest’anno al 30 settembre. Lo ricorda il Caf (centro assistenza fiscale) della Cisl Emilia Centrale, che invita i cittadini a prendere appuntamento per tempo e non aspettare gli ultimi giorni del mese, quando gli uffici del Caf saranno presumibilmente intasati. (altro…)

Redditi: Caf Cisl ricorda scadenza 30 settembre per presentazione 7302021-09-03T10:08:19+00:00

La truffa del fabbro: a Modena vittima un 90 enne

Un 90 enne modenese ha dovuto pagare 1.200 euro per l’intervento di due tecnici alla serratura di casa. Ha dell’incredibile la vicenda raccontata da Adiconsum Emilia Centrale e Federconsumatori Modena. La vittima si chiama Sergio, ha quasi 90 anni e abita a Modena. Nonostante l’età è discretamente tecnologico; ai primi di luglio cerca su Internet un fabbro che possa risolvere un problema alla serratura dell’ingresso di casa. (altro…)

La truffa del fabbro: a Modena vittima un 90 enne2021-09-01T09:35:08+00:00
Torna in cima