Equal Day e quarantena Covid-19, Papaleo (Cisl) “effetti pesanti sulle donne. Ecco cosa chiediamo”

Martedì 31 marzo è l’Equal day, la giornata della parità salariare. Questo giorno simboleggia fino a che punto dell’anno le donne devono lavorare per guadagnare ciò che gli uomini hanno guadagnato nell’anno precedente.

“In aggiunta le donne italiane rischiano di pagare un conto doppiamente salato a fronte della gestione delle pandemia in corso”. A denunciarlo è Rosamaria Papaleo, segretaria Cisl Emilia Centrale, che pone l’attenzione sulle differenze di genere che “purtroppo esistono anche in questo drammatico contesto”. (altro…)