I metalmeccanici reggiani di Fim, Fiom e Uilm a sostegno del nuovo contratto nazionale

“Questo è un contratto di ripartenza che è scaturito da una piattaforma unitaria. La nostra parola d’ordine è contrattazione ed ha ottenuto riconoscimenti dopo 40 anni di richieste”. Stamane oltre 150 metalmeccanici hanno partecipato all’attivo unitario di Fim Cisl Emilia Centrale, Fiom Reggio Emilia, e Uilm Reggio Emilia con i rispettivi segretari Giorgio Uriti, Simone Vecchi e Jacopo Scialla. (altro…)