Sociale: primo integrativo aziendale alla cooperativa Gulliver di Modena

È stato firmato il primo contratto integrativo aziendale di Gulliver, la cooperativa sociale di Modena che si occupa di anziani, minori, disabili, integrazione, disagio e trasporti sociali. L’accordo è stato sottoscritto tra Fp Cgil Modena, Fisascat Cisl Emilia centrale, Uil Fpl, rsa aziendali e la direzione della cooperativa dopo otto mesi di confronto. (altro…)

Sociale: primo integrativo aziendale alla cooperativa Gulliver di Modena2017-04-21T15:12:50+00:00

Fisascat Cisl Emilia Centrale: confermato il segretario Gobbi “Aperture domenicali da (auto)regolamentare”

Alleati nel rivendicare una regolamentazione (su base autonoma) delle aperture domenicali. L’annuncio al congresso Fisascat Emilia Centrale è la Federazione di categoria Cisl che rappresenta i lavoratori del settore terziario, nella provincia di Modena e Reggio Emilia con oltre 6800 iscritti, dove è avvenuta la rielezione di Enrico Gobbi segretario generale, al quale sono intervenuti la vicepresidente nazionale di Confcommercio Donatella Prampolini, a fianco dei segretari generali Michele Vaghini (Fisascat Emilia Romagna), William Ballotta (Cisl Emilia Centrale) e del segretario nazionale Fisascat Davide Guarini .

Assieme a Enrico Gobbi, i delegati hanno eletto Monica Guida e Alessandro Martignetti  per completare la segreteria.

“E’ facile – ha denunciato Gobbi nel suo intervento – per noi dire che quello delle deregolamentazioni sarebbe stato un boccone avvelenato. Le aperture domenicali, ad esempio, alienano le persone e, così, i centri commerciali della Gdo diventano generatori di mentalità consumistica che devasta l’armonia familiare”. Da qui l’impegno di Fisascat, Filcams, Uiltucs di avviare una proposta a Confcommercio e Confesercenti per l’autoregolamentazione delle aperture festive.

Nel corso della relazione il segretario ha dato diffusamente trattato il tema del rinnovo dei contratti del settore, ma anche le numerose problematicità in essere nelle diverse aziende reggiano modenesi nelle quali la Fisascat è presente.

“Continueremo, nonostante il difficile momento che stiamo attraversando, a vigilare sul commercio, sul turismo e nei servizi per tutelare i lavoratori che ogni giorno operano in settori così importante per la nostra economia” ha affermato il segretario Gobbi.

Fisascat Cisl Emilia Centrale: confermato il segretario Gobbi “Aperture domenicali da (auto)regolamentare”2017-02-26T15:46:05+00:00

Centri prelievi sangue Ausl: con nuovo appalto a rischio lavoratori e cittadini

Preoccupazione dei sindacati per i centri prelievi territoriali del sangue e per le circa quaranta persone che ci lavorano. È in corso, infatti, il rinnovo dell’appalto dei servizi da parte dell’Azienda Usl di Modena per l’esecuzione dei prelievi ematici, l’accesso diretto ai prelievi e il ritiro dei campioni biologici giornalieri nei distretti di Modena, Carpi, Mirandola, Castelfranco Emilia, Sassuolo, Pavullo e Vignola. (altro…)

Centri prelievi sangue Ausl: con nuovo appalto a rischio lavoratori e cittadini2017-02-17T18:34:22+00:00

Flunch GrandEmilia: continua lotta dipendenti a difesa posti lavoro

p1120807-min

Pascale Milone, la sindacalista Fisascat Cisl Emilia Centrale che sta seguendo la vertenza Flunch

Seppur ostacolati nelle ultime iniziative dalla sostituzione di lavoratori in sciopero e da comunicazioni offensive affisse su cartelli all’indomani dello sciopero, continua la battaglia dei dipendenti del ristorante Flunch in difesa del proprio posto di lavoro. (altro…)

Flunch GrandEmilia: continua lotta dipendenti a difesa posti lavoro2017-01-05T11:53:27+00:00

Flunch GrandEmilia: ieri sciopero, azienda risponde con atteggiamenti intimidatori

Hanno scioperato ieri per l’intero turno di lavoro i dipendenti del ristorante Flunch di GrandEmilia, che ha annunciato la chiusura entro il 15 gennaio e il conseguente licenziamento dei 34 addetti, in prevalenza donne. Oggi alla riapertura gli addetti hanno ricevuto minacce e offese. (altro…)

Flunch GrandEmilia: ieri sciopero, azienda risponde con atteggiamenti intimidatori2016-12-23T14:29:56+00:00

Chiude il ristorante Flunch di Grandemilia (Modena); licenziati 34 addetti

p1120807-min

Pascale Milone (Fisascat Cisl Emilia Centrale)

Chiude il ristorante Flunch, situato all’interno del centro commerciale Grandemilia a Modena. Per protesta i sindacati Filcams Cgil e Fisascat Cisl hanno subito proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori. «L’azienda ha avviato la procedura di licenziamento collettivo per 34 lavoratori tra cuochi e addetti mensa a partire dal 31 gennaio 2017. (altro…)

Chiude il ristorante Flunch di Grandemilia (Modena); licenziati 34 addetti2016-11-18T14:20:59+00:00

Camere commercio: ipotesi tagli, sindacati annunciano opposizione durissima

CCIAA-Modena

La sede della Camera di commercio di Modena

«Sono inaccettabili il disegno organizzativo e le ipotesi di tagli al personale delle Camere di commercio. Così si attacca un soggetto che in questo periodo di crisi ha sostenuto il sistema produttivo modenese ed è stato elemento di coesione sociale». Lo affermano i sindacati Fp Cgil, Cisl Funzione pubblica, Filcams Cgil e Fisascat Cisl commentando le indiscrezioni relative al decreto delegato della riforma Madia sulle Camere di commercio. (altro…)

Camere commercio: ipotesi tagli, sindacati annunciano opposizione durissima2016-07-28T12:28:02+00:00

Cimiteri Modena: il nuovo appaltatore lascia a casa parte dei dipendenti

ENRICO GOBBI_2

Enrico Gobbi, segretario generale Fisascat Cisl Emilia Centrale

Si è svolto ieri in piazza Grande, sotto il municipio, il presidio dei lavoratori dei servizi cimiteriali di Modena che, con il cambio appalto, rischiano di perdere il posto. Il sindaco Muzzarelli si è reso disponibile a incontrare oggi una delegazione sindacale per tentare di trovare una soluzione per i lavoratori, alcuni dei quali sono impegnati nei cimiteri cittadini da una quindicina d’anni. (altro…)

Cimiteri Modena: il nuovo appaltatore lascia a casa parte dei dipendenti2016-07-19T11:19:10+00:00