Ballotta Cisl: “dal 1° luglio meno tasse in busta paga 200.000 lavoratori reggiani e 263.000 modenesi”

“La riduzione delle tasse in busta paga, il cosiddetto ‘taglio del cuneo fiscale’ varato ieri dal Consiglio dei ministri anche a seguito del confronto coi sindacati è una buona notizia per la maggior parte dei lavoratori dipendenti. Avranno una busta paga più pesante, dal 1° luglio 2020, circa 200.000 lavoratori reggiani, su un totale di 241.000 dipendenti nella provincia del Tricolore, e di circa 263.000 lavoratori modenesi, su un totale di 316.000 dipendenti nella città d’oltre Secchia”. Ad affermarlo è William Ballotta, segretario generale Cisl Emilia Centrale che sottolinea come questo sia “il risultato di oltre un anno di mobilitazione anche sui singoli territori. Purtroppo restano ancora una volta fuori gli incapienti. Un settore sul quale, dal nazionale, abbiamo chiesto e ottenuto rassicurazioni in merito a una riforma fiscale o con una azione sociale a loro dedicata”. (altro…)