In soli sei mesi Reggio Emilia ha perso un quarto degli avviamenti. Cassa integrazione pari ai 7 anni precedenti. La Cisl: “Ora riforme e investimenti”

“Rispetto ai primi sei mesi del 2019 a Reggio si è persa una forza di nuovo lavoro del 26% e sono state richieste ore di cassa integrazione equivalenti ai sette anni precedenti. Come sindacato, non possiamo che auspicare forti interventi sia nazionali che locali sul tema”, sono le parole di Rosamaria Papaleo, segretaria generale Cisl Emilia Centrale, a fronte di un’analisi Cisl sui dati su avviamenti e cessazioni dell’Agenzia regionale per il lavoro.  (altro…)