Trasporto pubblico locale: oggi sciopero nazionale

Hanno scioperato oggi anche a Modena i lavoratori del trasporto pubblico locale, che aspettano da più di tre anni il rinnovo del loro contratto nazionale. Una delegazione di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti Uil, Faisa Cisal e Autoferro Ugl ha organizzato un presidio di protesta davanti alla sede di Seta, l’azienda che gestisce il trasporto pubblico locale a Modena, Reggio Emilia e Piacenza. (altro…)

Trasporto pubblico locale: oggi sciopero nazionale2021-06-01T10:50:21+00:00

Autotrasporto e logistica: rinnovato il ccnl

Sono circa 20 mila i lavoratori modenesi interessati al rinnovo del contratto nazionale della logistica, trasporto merci e spedizione. L’intesa è stata sottoscritta il 18 maggio da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti con tutte le 24 associazioni datoriali del settore. (altro…)

Autotrasporto e logistica: rinnovato il ccnl2021-05-20T11:15:06+00:00

Trasporto pubblico locale: venerdì 26 marzo sciopero nazionale per rinnovo ccnl

Interessa anche i lavoratori di Seta (l’azienda che gestisce il trasporto pubblico locale a Modena, Reggio Emilia e Piacenza) lo sciopero nazionale di 24 ore proclamato per dopodomani – venerdì 26 marzo – dai sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Fna e Faisa Cisal. La protesta del trasporto pubblico locale intende sostenere la vertenza per il rinnovo del contratto nazionale del settore, scaduto nel 2017. «Nei giorni scorsi si sono svolti a livello nazionale svariati incontri con le associazioni datoriali Asstra, Anav e Agens – spiegano i sindacati territoriali – La controparte ha ringraziato i lavoratori del settore per la dedizione e professionalità dimostrate nel periodo pandemico. Però alle parole non sono seguiti i fatti, cioè un rinnovo contrattuale e salariale degno dell’impegno profuso. Le associazioni datoriali hanno nuovamente ribadito l’indisponibilità a un rinnovo economico a copertura del triennio 2018-2019-2020». Questa posizione è considerata irricevibile dalle sigle sindacali, che hanno confermato lo sciopero del 26 marzo. Per Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Fna e Faisa Cisal l’atteggiamento datoriale è ancora più sconcertante dal momento che le stesse associazioni hanno chiesto e ottenuto dal governo attuale le coperture economiche (pari a circa 800 milioni di euro) previste all’interno del cosiddetto “Decreto Sostegni” e destinate al settore a copertura dei mancati introiti da traffico causati dalla pandemia. «Le aziende di tpl stanno facendo cassa sulla pelle dei lavoratori, ai quali concedono solo qualche spicciolo – accusano i sindacati – Biasimiamo con forza questo atteggiamento e auspichiamo una partecipazione massiccia allo sciopero di venerdì». I rappresentanti delle aziende hanno chiesto di calendarizzare per domani – giovedì 25 marzo – un ulteriore incontro, al quale le organizzazioni sindacali parteciperanno, auspicando che sia utile a modificare le posizioni datoriali. Nel frattempo Seta informa gli utenti del servizio di trasporto pubblico di Modena, Reggio Emilia e Piacenza che l’adesione allo sciopero da parte dei lavoratori potrebbe dar luogo a disagi per quanto riguarda la regolarità del servizio, con modalità differenti in base al bacino provinciale di riferimento.

 

Trasporto pubblico locale: venerdì 26 marzo sciopero nazionale per rinnovo ccnl2021-03-24T13:32:52+00:00

Seta: definite integrazioni salariali per assunti dopo 2012

Ammonta a 300 mila euro l’integrazione salariale per il 2020 destinata ai neo assunti di Seta, l’azienda che gestisce il trasporto pubblico locale a Modena, Reggio Emilia e Piacenza. Lo hanno concordato nei giorni scorsi i rappresentanti di Filt Cgil, Fit Cisl, Faisa Cisal, Uil Trasporti e Ugl, al tavolo negoziale con Seta riunito in videoconferenza per discutere del trattamento economico e normativo del personale assunto dopo il 2012. (altro…)

Seta: definite integrazioni salariali per assunti dopo 20122021-03-01T10:32:51+00:00

La Cisl: “Rogo di dimensioni inquietanti che ha interessato mezzi fermi. Chiarezza subito”

“E’ un rogo di dimensioni inquietanti per una società che ogni anno movimenta oltre 60 milioni di passeggeri. Come è potuta succedere una cosa di dimensioni del genere quando i mezzi erano fermi?” è quanto si chiede la Cisl Emilia Centrale per voce di Rosamaria Papaleo, segretaria Cisl Emilia Centrale con delega ai trasporti dopo il rogo domato solo nella notte di domenica e che ha visto distrutti 15 bus. (altro…)

La Cisl: “Rogo di dimensioni inquietanti che ha interessato mezzi fermi. Chiarezza subito”2021-01-18T09:16:54+00:00

Trasporto pubblico locale: «Non bastano le denunce, occorre risolvere i problemi»

«Non ci interessano le prime pagine, ma che venga detta la verità a lavoratori e cittadini». Lo affermano Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti Uil e Ugl Fna, che non condividono modalità e contenuti dell’attacco portato a Seta (azienda del trasporto pubblico locale di Modena) da due sigle sindacali che sulla Gazzetta di Modena di ieri hanno espresso forti dubbi sulla regolare sanificazione dei bus. (altro…)

Trasporto pubblico locale: «Non bastano le denunce, occorre risolvere i problemi»2020-09-21T11:34:02+00:00

Coronavirus: sindacati trasporti chiedono stop logistica non essenziale

Autorizzare solo il trasporto e magazzinaggio delle produzioni essenziali alla gestione e al superamento dell’emergenza coronavirus (per esempio, medicinali, presidi medici e alimentari). Lo chiedono i sindacati Filt Cgil Modena, Fit Cisl Emilia-Romagna (presidio territoriale di Modena) e Uiltrasporti Modena e Reggio Emilia, che segnaleranno al prefetto tutte le lavorazioni non ritenute essenziali. (altro…)

Coronavirus: sindacati trasporti chiedono stop logistica non essenziale2020-03-25T10:44:35+00:00

Seta: accordo per migliorare condizioni lavoratori assunti dal 2012

Svolta nelle relazioni industriali di Seta, l’azienda che gestisce il trasporto pubblico locale di Modena, Reggio Emilia e Piacenza. Nei giorni scorsi i sindacati provinciali e regionali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti Uil, Faisa Cisal, Ugl e Fna hanno raggiunto un’intesa con l’azienda sulla riduzione delle differenze salariali e normative applicate agli oltre 200 assunti dal 2012, anno di costituzione di Seta spa. (altro…)

Seta: accordo per migliorare condizioni lavoratori assunti dal 20122020-01-24T13:21:04+00:00

Raccolta rifiuti Modena: venerdì 10 maggio incontro pubblico su nuova gara appalto

Il nuovo bando per l’affidamento della raccolta e gestione dei rifiuti solidi urbani sul bacino di Modena, previsto entro la fine dell’anno, dovrà salvaguardare l’occupazione, la qualità e il modello del servizio, le condizioni di lavoro e salute dei lavoratori, le tariffe pagate dai cittadini. (altro…)

Raccolta rifiuti Modena: venerdì 10 maggio incontro pubblico su nuova gara appalto2019-05-08T13:12:15+00:00
Torna in cima