• da sin. DOMENICO CHIATTO-ROSAMARIA PAPALEO-ANDREA SIRIANNI-2-2

    Benvenuti alla Cisl Emilia Centrale

    La segreteria della Cisl Emilia Centrale vi da il benvenuto nel nuovo sito ufficiale.

  • Il momento per una Sanità migliore. Immagini dal meeting Cisl sulla Sanità presso Unimore a Reggio Emilia
    News

    Il momento per una Sanità migliore. Immagini dal meeting Cisl sulla Sanità presso Unimore a Reggio Emilia

    Una giornata eccezionale presso l’Aula Magna dell’Università di Modena e Reggio, in centro città a Reggio Emilia. Qui le foto

Finestra sui Social Network

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
13 hours ago
Cisl Emilia Centrale

SETTIMO GIORNO DI SCIOPERO
EDIZIONE SPECIALE 😉 DEL DIARIO

#Giorno7 dello sciopero per restituire il futuro a 350 lavoratori della multinazionale #Mozarc, a #Mirandola.
Giornata ricchissima di novità, alla viglia dell’incontro di domani con l’azienda.

❤️ Ci raccontano tutto Alberto di FEMCA - CISL Emilia Centrale e Giulia, #Rsu Femca

💪 Forza Amici

Femca EmiliaRomagna
FEMCA CISL Nazionale
CISL Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori
Cisl Emilia Romagna
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Da iscritto alla Cisl sono Orgoglioso di vedere un Sindacato in mezzo alle persone....ai lavoratori, ma soprattutto un Sindacato che dialoga con le istituzioni ponendo domande e pretendendo risposte. Lavoro in un settore strettamente collegato al Biomedicale... Quello dei supporti flessibili o Packaging Farmaceutico e Biomedicale. Credo che questi Due Settori dal Covid a oggi abbiano Segnato un percorso economico in crescita non solo di capitali, ma anche di tecnologie. Dietro a una camera Bianca ci sono investimenti fortissimi... Ma è dentro che una Dirigenza Lungimirante costruisce il suo Cuore. Le tante donne che lavorano in camera Bianca hanno competenze che non le acquisisci alla macchinetta del caffè. Il Problema sorge quando negli uffici di Comando le Dirigenze pensano di essere Capaci.. Ma poi la loro capacità si valuta in una sola parola Arroganza.

Grandi

Grandi!! Giuliaaaaaaa🌺

👍👍👍👍

Giulia Iorio ✌️✌️🌻🌻🌻

View more comments

14 hours ago
Cisl Emilia Centrale

CRISI MOZARC,
IL GRANDE SOSTEGNO
DELLA CHIESA AI LAVORATORI
ARRIVATA LA SOLIDARIETA’
CARD. ZUPPI E VESCOVO ERIO
“LE SOLUZIONI CI SONO
E VANNO TROVATE”

Alla vigilia del primo confronto di domani con la multinazionale Mozarc nella sede di Confindustria, è arrivato l’endorsement del cardinale Matteo Zuppi, presidente della Conferenza Episcopale Italiana.

Presa di posizione che impreziosisce questa giornata, segnata da un altro messaggio forte e chiaro: quello del vescovo di Modena, Don Erio Castellucci, che ha voluto esprimere il suo sostegno alle 350 persone che la multinazionale americana vorrebbe licenziare interrompendo la produzione a Mirandola.

ZUPPI: “LA SOLIDARIETA’ DELLA CHIESA E’ PIENA”
“𝐋𝐚 𝐬𝐨𝐥𝐢𝐝𝐚𝐫𝐢𝐞𝐭𝐚̀ 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐂𝐡𝐢𝐞𝐬𝐚 𝐞̀ 𝐩𝐢𝐞𝐧𝐚. 𝐋𝐞 𝐬𝐨𝐥𝐮𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐜𝐢 𝐬𝐨𝐧𝐨 𝐞 𝐯𝐚𝐧𝐧𝐨 𝐭𝐫𝐨𝐯𝐚𝐭𝐞 𝐜𝐨𝐧 𝐩𝐚𝐳𝐢𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐞 𝐬𝐨𝐥𝐢𝐝𝐚𝐫𝐢𝐞𝐭𝐚̀, sapendo che la precarietà è quanto di peggio ci possa essere. Ci auguriamo che le parti sociali riescano a trovare gli accordi e le garanzie per guardare con speranza al futuro. Sentiteci vicini” ha detto in un video messaggio Zuppi, trasmesso al presidio Mozarc nel tardo pomeriggio.

IL MESSAGGIO DEL VESCOVO ERIO
Dritto al punto anche Don Erio: “𝐃𝐞𝐬𝐢𝐝𝐞𝐫𝐨 𝐦𝐚𝐧𝐢𝐟𝐞𝐬𝐭𝐚𝐫𝐞 𝐥𝐚 𝐦𝐢𝐚 𝐬𝐨𝐥𝐢𝐝𝐚𝐫𝐢𝐞𝐭𝐚̀ 𝐚𝐢 𝐥𝐚𝐯𝐨𝐫𝐚𝐭𝐨𝐫𝐢. 𝐕𝐢 𝐬𝐨𝐧𝐨 𝐯𝐢𝐜𝐢𝐧𝐨 𝐞 𝐬𝐩𝐞𝐫𝐨 𝐜𝐡𝐞 𝐚𝐧𝐜𝐡𝐞 𝐥’𝐢𝐧𝐭𝐞𝐫𝐞𝐬𝐬𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐝𝐨𝐭𝐭𝐨𝐫𝐞𝐬𝐬𝐚 𝐂𝐚𝐦𝐩𝐨𝐫𝐨𝐭𝐚, 𝐢𝐥 𝐏𝐫𝐞𝐟𝐞𝐭𝐭𝐨, 𝐩𝐨𝐬𝐬𝐚 𝐟𝐚𝐯𝐨𝐫𝐢𝐫𝐞 𝐮𝐧𝐚 𝐬𝐨𝐥𝐮𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐩𝐨𝐬𝐢𝐭𝐢𝐯𝐚: 𝐮𝐧 𝐜𝐚𝐫𝐨 𝐬𝐚𝐥𝐮𝐭𝐨!”, ha scritto Don Erio alle organizzazioni sindacali”.

L'INTERVENTO AL PRESIDIO
DI DON CARLO BELLINI
Una giornata davvero eccezionale quella di oggi al presidio davanti ai cancelli Mozarc, conclusa con l’arrivo di Don Carlo Bellini, vicario per la pastorale della Diocesi di Carpi, giunto nel piazzale rovente dinanzi ai cancelli di Mozarc, per incontrare le lavoratrici e i lavoratori.

“Vorrei portarvi i saluti del Vescovo Erio e la vicinanza della Diocesi. Sono di Mirandola, conosco benissimo la storia del biomedicale mirandolese e gli uomini che l’hanno fatto.
Qui, dalle nostre parti, c’è l’orgoglio di lavorare, di produrre, di fare cose buone, c’è cultura del lavoro e qui non si lavora solo per portare a casa i soldi – ha detto Don Carlo, interrotto da un lungo applauso delle lavoratrici e dei lavoratori –. Qui il lavoro è un elemento culturale e di civiltà della vita e le persone qui ne sono orgogliose. Facciamo le Ferrari e facciamo i filtri che salvano le persone. Facciamo cose bellissime e questa cultura va salvaguardata, perché è un bel modo di lavorare, di pensare il lavoro e di stare al mondo. Vi auguro che la vostra battaglia abbia successo e che Mirandola possa continuare a crescere e con essa la civiltà del lavoro e del biomedicale, affinché possa rimanere un distretto sempre in crescita, anche pensando al futuro. Esattamente il contrario di ciò che stanno pensando di farvi fare. 𝐈𝐥 𝐟𝐮𝐭𝐮𝐫𝐨 𝐞𝐬𝐢𝐬𝐭𝐞 𝐞𝐝 𝐞𝐬𝐢𝐬𝐭𝐞 𝐮𝐧 𝐟𝐮𝐭𝐮𝐫𝐨 𝐜𝐨𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨𝐬𝐨. 𝐕𝐞𝐫𝐨𝐧𝐞𝐬𝐢 𝐧𝐨𝐧 𝐜’𝐞̀ 𝐩𝐢𝐮̀ 𝐦𝐚 𝐜𝐢 𝐬𝐢𝐞𝐭𝐞 𝐯𝐨𝐢, 𝐠𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐜𝐨𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨𝐬𝐚 𝐜𝐡𝐞 𝐩𝐮𝐨̀ 𝐢𝐧𝐯𝐞𝐧𝐭𝐚𝐫𝐞 𝐢𝐥 𝐟𝐮𝐭𝐮𝐫𝐨 𝐝𝐞𝐥 𝐛𝐢𝐨𝐦𝐞𝐝𝐢𝐜𝐚𝐥𝐞. 𝐂𝐨𝐥 𝐜𝐮𝐨𝐫𝐞 𝐬𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐭𝐮𝐭𝐭𝐢 𝐯𝐢𝐜𝐢𝐧𝐨 𝐚 𝐯𝐨𝐢”.

CGIL E CISL: “DALLA CHIESA UN SOSTENGO IMPORTANTISSIMO”
Per Lisa Vincenzi (Filctem Cgil) e Alberto SUffritti (Femca Cisl Emilia Centrale) “è importantissimo sentire al nostro fianco la forza e la solidarietà anche della 𝐂𝐡𝐢𝐞𝐬𝐚, 𝐜𝐡𝐞 𝐬𝐢 𝐞̀ 𝐦𝐨𝐛𝐢𝐥𝐢𝐭𝐚𝐭𝐚 𝐢𝐧 𝐦𝐨𝐝𝐨 𝐚𝐩𝐩𝐚𝐬𝐬𝐢𝐨𝐧𝐚𝐭𝐨 𝐞 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐧𝐬𝐨 𝐩𝐞𝐫 𝐩𝐫𝐨𝐭𝐞𝐠𝐠𝐞𝐫𝐞 𝐢𝐥 𝐝𝐢𝐫𝐢𝐭𝐭𝐨 𝐚𝐥 𝐟𝐮𝐭𝐮𝐫𝐨 𝐝𝐢 𝟑𝟓𝟎 𝐩𝐞𝐫𝐬𝐨𝐧𝐞 𝐜𝐡𝐞 𝐧𝐨𝐧 𝐩𝐨𝐬𝐬𝐨𝐧𝐨 𝐩𝐚𝐠𝐚𝐫𝐞 𝐢𝐥 𝐜𝐨𝐧𝐭𝐨 𝐝𝐢 𝐮𝐧𝐚 𝐬𝐜𝐞𝐥𝐭𝐚 𝐚𝐳𝐢𝐞𝐧𝐝𝐚𝐥𝐞 𝐜𝐡𝐞 𝐯𝐮𝐨𝐥𝐞 𝐬𝐨𝐥𝐨 𝐞 𝐬𝐨𝐥𝐭𝐚𝐧𝐭𝐨 𝐦𝐞𝐭𝐭𝐞𝐫𝐞 𝐢𝐥 𝐩𝐫𝐨𝐟𝐢𝐭𝐭𝐨 𝐝𝐚𝐯𝐚𝐧𝐭𝐢 𝐚𝐥𝐥𝐚 𝐯𝐢𝐭𝐚 𝐝𝐢 𝐜𝐡𝐢 𝐥𝐚𝐯𝐨𝐫𝐚 𝐞 𝐝𝐢 𝐜𝐡𝐢 𝐡𝐚 𝐫𝐞𝐬𝐨 𝐢𝐥 𝐛𝐢𝐨𝐦𝐞𝐝𝐢𝐜𝐚𝐥𝐞 𝐮𝐧 𝐟𝐞𝐧𝐨𝐦𝐞𝐧𝐨 𝐦𝐨𝐧𝐝𝐢𝐚𝐥𝐞. Fenomeno che andrebbe espanso, non attaccato nel modo brutale che sta seguendo Mozarc. A nome di tutte le lavoratrici e di tutti i lavoratori, grazie di cuore al Cardinale Zuppi, grazie di cuore a Don Erio. Il loro coraggio nel prendere posizione è una testimonianza esemplare di impegno civile”
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

@follower

Grazie davvero, la solidarietà fa piacere sempre da qualsiasi parte venga e qualsiasi sia la nostra idea. Grazie di cuore ❤️ Che Dio vi benedica! Mon Dieu ! Perché mi conosce sa che questo è il mio intercalare preferito 😍

Prossimo papa

18 hours ago
Cisl Emilia Centrale

CRISI MOZARC-BELLCO, MERCOLEDI’ 19 GIUGNO
INCONTRO CON L’AZIENDA IN CONFINDUSTRIA

Prosegue la vertenza #Mozarc #Bellco per la difesa dei 350 posti di lavoro contro i licenziamenti annunciati dalla direzione aziendale.

I rappresentanti di Cgil Modena e Cisl Emilia Centrale, insieme ai sindacati di categoria Filctem Cgil e Femca Cisl, e alle Rsu, incontreranno domani (mercoledì 19 giugno) alle ore 9 i vertici aziendali di Mozarc Bellco presso la sede di Confindustria Emilia Centro a Modena (via Bellinzona, 27/A). L’incontro è stato richiesto dai dirigenti aziendali dopo la forte mobilitazione dei giorni scorsi.

PRESIDIO DAVANTI A CONFINDUSTRIA
In concomitanza dell’incontro si svolgerà anche il presidio di lavoratrici, lavoratori e sindacalisti sotto la sede di Confindustria, a partire dalle ore 9.

I sindacati chiederanno che sia tolto dalla testa dei lavoratori il ricatto sulla perdita dei posti di lavoro e che si apra una discussione seria sul futuro del sito mirandolese, uno dei più importanti del distretto biomedicale.

Una volta usciti dall’incontro i sindacati riferiranno ai giornalisti l’esito del tavolo.
... See MoreSee Less

#giorno6 del grande sciopero che sta bloccando #mozarc qui a #mirandola, la multinazionale che pretende di licenziare 300 lavoratori diretti e 50 interinali.

Abbiamo sfiorato i 40° ma sono così tante le notizie che non possiamo non raccontearvele nella puntata di oggi del diario del nostro Alberto di FEMCA - CISL Emilia Centrale insieme ai lavaoratori, alle lavoratrici e ad una special guest, anche oggi qui al presidio davanti ai cancelli.

💪 Forza Amici!

Femca EmiliaRomagna
FEMCA CISL Nazionale
CISL Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori
Cisl Emilia Romagna
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

@follower

Grazie a tutta la CISL che oggi è interventa per sostenerci e aiutarci nel cammino ❤️

Grande Alberto 👏👏👏👏👏👏

Non mollate mai siamo con voi piena solidarietà da Medtronic forzaaaaaaaa!!!!!

Vi siamo vicini e che questo scempio finisca presto e ritorni tutto alla normalità piena solidarietà da medtronic

GRAZIE!!!!!!!!💚

Grande Alberto 💪💪

Nessun problema in Emilia governa il PD, ci pensano loro .

Forza non mollate!!!

Bravi , piena solidarietà

Grazie Alberto

Come mai quando c'era la cosiddetta ITALIETTA le aziende nascevano come funghi l'economia volava , e adesso che siamo nella grande mamma Europa le aziende chiudono a tutto spiano?

Non mollate ragazzi,e' dura ma avete un intero distretto dalla vostra parte!

Vi auguro buona fortuna , da parte di uno che ha vissuto la stessa vostra situazione anni fa', ma con un triste finale , purtroppo.

Nn molliamo mai

Forza ragazzi e grazie di esserci

Sempre vicini a voi. Non mollare!!!

Forza ragazzi!

Vi siete domandati il perché le istituzioni vi sono vicine e sono solidali con voi ma con questo non si mangia ci vogliono fatti no parole

FORZA RAGAZZI!!!

Nessuno non può non essere solidale con voi.....ma chi decide....non è nessuno di coloro che è stato nominato....purtroppo

Non mollate ragazzi forza

Forza e coraggio ✌️🔥 non mollate 💪💪

E la Gioggia balla la pizzica....

View more comments

Load more
Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

Facebook Videos

SETTIMO GIORNO DI SCIOPERO
EDIZIONE SPECIALE 😉 DEL DIARIO

#Giorno7 dello sciopero per restituire il futuro a 350 lavoratori della multinazionale #Mozarc, a #Mirandola. 
Giornata ricchissima di novità, alla viglia dell’incontro di domani con l’azienda. 

❤️ Ci raccontano tutto Alberto di FEMCA - CISL Emilia Centrale e Giulia, #Rsu Femca

💪 Forza Amici

Femca EmiliaRomagna
FEMCA CISL Nazionale
CISL Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori
Cisl Emilia Romagna

SETTIMO GIORNO DI SCIOPERO EDIZIONE SPECIALE 😉 ...

CRISI MOZARC, 
IL GRANDE SOSTEGNO 
DELLA CHIESA AI LAVORATORI
ARRIVATA LA SOLIDARIETA’ 
CARD. ZUPPI E VESCOVO ERIO
“LE SOLUZIONI CI SONO 
E VANNO TROVATE”

Alla vigilia del primo confronto di domani con la multinazionale Mozarc nella sede di Confindustria, è arrivato l’endorsement del cardinale Matteo Zuppi, presidente della Conferenza Episcopale Italiana. 

Presa di posizione che impreziosisce questa giornata, segnata da un altro messaggio forte e chiaro: quello del vescovo di Modena, Don Erio Castellucci, che ha voluto esprimere il suo sostegno alle 350 persone che la multinazionale americana vorrebbe licenziare interrompendo la produzione a Mirandola. 

ZUPPI: “LA SOLIDARIETA’ DELLA CHIESA E’ PIENA” 
“𝐋𝐚 𝐬𝐨𝐥𝐢𝐝𝐚𝐫𝐢𝐞𝐭𝐚̀ 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐂𝐡𝐢𝐞𝐬𝐚 𝐞̀ 𝐩𝐢𝐞𝐧𝐚. 𝐋𝐞 𝐬𝐨𝐥𝐮𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐜𝐢 𝐬𝐨𝐧𝐨 𝐞 𝐯𝐚𝐧𝐧𝐨 𝐭𝐫𝐨𝐯𝐚𝐭𝐞 𝐜𝐨𝐧 𝐩𝐚𝐳𝐢𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐞 𝐬𝐨𝐥𝐢𝐝𝐚𝐫𝐢𝐞𝐭𝐚̀, sapendo che la precarietà è quanto di peggio ci possa essere. Ci auguriamo che le parti sociali riescano a trovare gli accordi e le garanzie per guardare con speranza al futuro. Sentiteci vicini” ha detto in un video messaggio Zuppi, trasmesso al presidio Mozarc nel tardo pomeriggio.

IL MESSAGGIO DEL VESCOVO ERIO 
Dritto al punto anche Don Erio: “𝐃𝐞𝐬𝐢𝐝𝐞𝐫𝐨 𝐦𝐚𝐧𝐢𝐟𝐞𝐬𝐭𝐚𝐫𝐞 𝐥𝐚 𝐦𝐢𝐚 𝐬𝐨𝐥𝐢𝐝𝐚𝐫𝐢𝐞𝐭𝐚̀ 𝐚𝐢 𝐥𝐚𝐯𝐨𝐫𝐚𝐭𝐨𝐫𝐢. 𝐕𝐢 𝐬𝐨𝐧𝐨 𝐯𝐢𝐜𝐢𝐧𝐨 𝐞 𝐬𝐩𝐞𝐫𝐨 𝐜𝐡𝐞 𝐚𝐧𝐜𝐡𝐞 𝐥’𝐢𝐧𝐭𝐞𝐫𝐞𝐬𝐬𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐝𝐨𝐭𝐭𝐨𝐫𝐞𝐬𝐬𝐚 𝐂𝐚𝐦𝐩𝐨𝐫𝐨𝐭𝐚, 𝐢𝐥 𝐏𝐫𝐞𝐟𝐞𝐭𝐭𝐨, 𝐩𝐨𝐬𝐬𝐚 𝐟𝐚𝐯𝐨𝐫𝐢𝐫𝐞 𝐮𝐧𝐚 𝐬𝐨𝐥𝐮𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐩𝐨𝐬𝐢𝐭𝐢𝐯𝐚: 𝐮𝐧 𝐜𝐚𝐫𝐨 𝐬𝐚𝐥𝐮𝐭𝐨!”, ha scritto Don Erio alle organizzazioni sindacali”. 

L'INTERVENTO AL PRESIDIO 
DI DON CARLO BELLINI
Una giornata davvero eccezionale quella di oggi al presidio davanti ai cancelli Mozarc, conclusa con l’arrivo di Don Carlo Bellini, vicario per la pastorale della Diocesi di Carpi, giunto nel piazzale rovente dinanzi ai cancelli di Mozarc, per incontrare le lavoratrici e i lavoratori. 

“Vorrei portarvi i saluti del Vescovo Erio e la vicinanza della Diocesi. Sono di Mirandola, conosco benissimo la storia del biomedicale mirandolese e gli uomini che l’hanno fatto. 
Qui, dalle nostre parti, c’è l’orgoglio di lavorare, di produrre, di fare cose buone, c’è cultura del lavoro e qui non si lavora solo per portare a casa i soldi – ha detto Don Carlo, interrotto da un lungo applauso delle lavoratrici e dei lavoratori –. Qui il lavoro è un elemento culturale e di civiltà della vita e le persone qui ne sono orgogliose. Facciamo le Ferrari e facciamo i filtri che salvano le persone. Facciamo cose bellissime e questa cultura va salvaguardata, perché è un bel modo di lavorare, di pensare il lavoro e di stare al mondo. Vi auguro che la vostra battaglia abbia successo e che Mirandola possa continuare a crescere e con essa la civiltà del lavoro e del biomedicale, affinché possa rimanere un distretto sempre in crescita, anche pensando al futuro. Esattamente il contrario di ciò che stanno pensando di farvi fare. 𝐈𝐥 𝐟𝐮𝐭𝐮𝐫𝐨 𝐞𝐬𝐢𝐬𝐭𝐞 𝐞𝐝 𝐞𝐬𝐢𝐬𝐭𝐞 𝐮𝐧 𝐟𝐮𝐭𝐮𝐫𝐨 𝐜𝐨𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨𝐬𝐨. 𝐕𝐞𝐫𝐨𝐧𝐞𝐬𝐢 𝐧𝐨𝐧 𝐜’𝐞̀ 𝐩𝐢𝐮̀ 𝐦𝐚 𝐜𝐢 𝐬𝐢𝐞𝐭𝐞 𝐯𝐨𝐢, 𝐠𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐜𝐨𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨𝐬𝐚 𝐜𝐡𝐞 𝐩𝐮𝐨̀ 𝐢𝐧𝐯𝐞𝐧𝐭𝐚𝐫𝐞 𝐢𝐥 𝐟𝐮𝐭𝐮𝐫𝐨 𝐝𝐞𝐥 𝐛𝐢𝐨𝐦𝐞𝐝𝐢𝐜𝐚𝐥𝐞. 𝐂𝐨𝐥 𝐜𝐮𝐨𝐫𝐞 𝐬𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐭𝐮𝐭𝐭𝐢 𝐯𝐢𝐜𝐢𝐧𝐨 𝐚 𝐯𝐨𝐢”.

CGIL E CISL: “DALLA CHIESA UN SOSTENGO IMPORTANTISSIMO”
Per Lisa Vincenzi (Filctem Cgil) e Alberto SUffritti (Femca Cisl Emilia Centrale) “è importantissimo sentire al nostro fianco la forza e la solidarietà anche della 𝐂𝐡𝐢𝐞𝐬𝐚, 𝐜𝐡𝐞 𝐬𝐢 𝐞̀ 𝐦𝐨𝐛𝐢𝐥𝐢𝐭𝐚𝐭𝐚 𝐢𝐧 𝐦𝐨𝐝𝐨 𝐚𝐩𝐩𝐚𝐬𝐬𝐢𝐨𝐧𝐚𝐭𝐨 𝐞 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐧𝐬𝐨 𝐩𝐞𝐫 𝐩𝐫𝐨𝐭𝐞𝐠𝐠𝐞𝐫𝐞 𝐢𝐥 𝐝𝐢𝐫𝐢𝐭𝐭𝐨 𝐚𝐥 𝐟𝐮𝐭𝐮𝐫𝐨 𝐝𝐢 𝟑𝟓𝟎 𝐩𝐞𝐫𝐬𝐨𝐧𝐞 𝐜𝐡𝐞 𝐧𝐨𝐧 𝐩𝐨𝐬𝐬𝐨𝐧𝐨 𝐩𝐚𝐠𝐚𝐫𝐞 𝐢𝐥 𝐜𝐨𝐧𝐭𝐨 𝐝𝐢 𝐮𝐧𝐚 𝐬𝐜𝐞𝐥𝐭𝐚 𝐚𝐳𝐢𝐞𝐧𝐝𝐚𝐥𝐞 𝐜𝐡𝐞 𝐯𝐮𝐨𝐥𝐞 𝐬𝐨𝐥𝐨 𝐞 𝐬𝐨𝐥𝐭𝐚𝐧𝐭𝐨 𝐦𝐞𝐭𝐭𝐞𝐫𝐞 𝐢𝐥 𝐩𝐫𝐨𝐟𝐢𝐭𝐭𝐨 𝐝𝐚𝐯𝐚𝐧𝐭𝐢 𝐚𝐥𝐥𝐚 𝐯𝐢𝐭𝐚 𝐝𝐢 𝐜𝐡𝐢 𝐥𝐚𝐯𝐨𝐫𝐚 𝐞 𝐝𝐢 𝐜𝐡𝐢 𝐡𝐚 𝐫𝐞𝐬𝐨 𝐢𝐥 𝐛𝐢𝐨𝐦𝐞𝐝𝐢𝐜𝐚𝐥𝐞 𝐮𝐧 𝐟𝐞𝐧𝐨𝐦𝐞𝐧𝐨 𝐦𝐨𝐧𝐝𝐢𝐚𝐥𝐞. Fenomeno che andrebbe espanso, non attaccato nel modo brutale che sta seguendo Mozarc. A nome di tutte le lavoratrici e di tutti i lavoratori, grazie di cuore al Cardinale Zuppi, grazie di cuore a Don Erio. Il loro coraggio nel prendere posizione è una testimonianza esemplare di impegno civile”

CRISI MOZARC, IL GRANDE SOSTEGNO DELLA CHIESA AI...

CRISI MOZARC-BELLCO, MERCOLEDI’ 19 GIUGNO
INCONTRO CON L’AZIENDA IN CONFINDUSTRIA

Prosegue la vertenza #Mozarc #Bellco per la difesa dei 350 posti di lavoro contro i licenziamenti annunciati dalla direzione aziendale.

I rappresentanti di Cgil Modena e Cisl Emilia Centrale, insieme ai sindacati di categoria Filctem Cgil e Femca Cisl, e alle Rsu, incontreranno domani (mercoledì 19 giugno) alle ore 9 i vertici aziendali di Mozarc Bellco presso la sede di Confindustria Emilia Centro a Modena (via Bellinzona, 27/A). L’incontro è stato richiesto dai dirigenti aziendali dopo la forte mobilitazione dei giorni scorsi.

PRESIDIO DAVANTI A CONFINDUSTRIA
In concomitanza dell’incontro si svolgerà anche il presidio di lavoratrici, lavoratori e sindacalisti sotto la sede di Confindustria, a partire dalle ore 9.

I sindacati chiederanno che sia tolto dalla testa dei lavoratori il ricatto sulla perdita dei posti di lavoro e che si apra una discussione seria sul futuro del sito mirandolese, uno dei più importanti del distretto biomedicale.

Una volta usciti dall’incontro i sindacati riferiranno ai giornalisti l’esito del tavolo.

CRISI MOZARC-BELLCO, MERCOLEDI’ 19 GIUGNO INCONT...

Cisl Emilia Centrale

Sito ufficiale

Siamo un sindacato, cioè un’organizzazione che si occupa della protezione dei lavoratori e pensionati. Siamo a disposizione dei cittadini per assisterli non solo nel mondo del lavoro, ma anche nella vita sociale e culturale nel territorio.

Attraverso le nostre strutture di categoria rappresentiamo e difendiamo i lavoratori di tutti i settori produttivi privati e pubblici, i pensionati, i disoccupati, i  lavoratori poveri ed atipici.

Siamo un’organizzazione che fonda le proprie radici nel cattolicesimo democratico e nel riformismo laico e tuteliamo gli interessi di tutte le persone che a noi aderiscono, senza alcuna pregiudiziale politica, religiosa o etnica, in un libero spazio di confronto e di crescita, avendo sempre a cuore la coesione sociale ed il bene comune.

I nostri valori fondamentali sono la centralità della persona, l’autonomia, la contrattazione, la democrazia, la partecipazione e la  solidarietà.

Ispirandoci a essi cerchiamo di fornire risposte concrete e soluzioni efficaci ai problemi dei cittadini che si rivolgono ai nostri delegati, operatori e dirigenti nei luoghi di lavoro e nelle nostre sedi.

Le nostre sedi

Dove siamo

Abbiamo quarantatre sedi sparse nel territorio per poter venire incontro alle esigenze dei cittadini. Trova quella più vicina a te!

Convenzioni

Scarica il libretto con le convenzioni per gli iscritti Cisl Emilia Centrale



CISL Emilia Centrale © Copyright 2014 - 2022

cislemiliacentrale.it
ust.emiliacentrale@cisl.it

Modena

Indirizzo: via Emilia Ovest 101, Modena
Tel: 059 890811 

Reggio Emila

Indirizzo: via Turri 69, Reggio Emilia
Tel: 0522 357411

Cerca nel sito
Convenzioni