Oggi sciopero farmacie comunali modenesi

Scioperano oggi – martedì 26 aprile – i dipendenti di Fcm (farmacie comunali di Modena) e Fcs (farmacie di Sassuolo), attualmente gestite dal gruppo Admenta, che detiene tra gli altri il marchio Lloyds. (altro…)

Oggi sciopero farmacie comunali modenesi2022-04-26T08:38:17+00:00

Ddl appalti: sindacati chiedono ripristino obbligatorietà clausola sociale

Cgil Modena, Cisl Emilia Centrale, Uil di Modena-Reggio e le rispettive categorie del terziario Filcams, Fisascat e Uiltcus hanno consegnato al prefetto di Modena Alessandra Camporota una lettera con la richiesta di attivarsi presso il Governo affinché nel “ddl appalti” sia ripristinata l’obbligatorietà della clausola sociale nei bandi degli appalti di servizi. (altro…)

Ddl appalti: sindacati chiedono ripristino obbligatorietà clausola sociale2022-04-22T09:18:19+00:00

Commercio e servizi, Alessandro Martignetti nuovo segretario Fisascat Cisl Emilia Centrale

Cambio di guardia alla Fiscascat Cisl Emilia Centrale. Ai Chiostri della Ghiara a Reggio Emilia il consiglio generale della categoria sindacale del commercio, del turismo e dei servizi ha eletto all’unanimità il nuovo segretario generale Alessandro Martignetti, 49 anni carpigiano nel sindacato dal 2007, (altro…)

Commercio e servizi, Alessandro Martignetti nuovo segretario Fisascat Cisl Emilia Centrale2021-06-08T10:33:50+00:00

Nuova Castelli: lavorano da 10 anni ma non sono assunti

 

“Sono oltre  due anni che, come sindacati, abbiamo presentato alla Nuova Castelli una piattaforma per il contratto integrativo aziendali Cia – spiega Enrico Gobbi, segretario di Fisascat Cisl Emilia Centrale -. Sono stati una serie di incontri abbiamo anche condiviso l’accordo ma non è mai stato firmato. A seguito di queste trattative abbiamo ottenuto diversi passaggi di livello la stabilizzazione di 13 interinali storici (lavoravano da oltre 10 anni li). Dovevamo proseguire con un piano di stabilizzazione degli altri lavoratori esterni (ci sono ancora oltre 30 interinali  con anzianità da 1 a 8 anni) seguendo il criterio d’anzianità preso questa azienda”.

Da qui le richieste di questo sciopero svolto e “che è solo l’inizio”. Tra queste: “la sottoscrizione del Cia che, appunto, prevede un piano  di stabilizzazione dei lavoratori esterni entro il 31 dicembre del 2017 e l’erogazione di un premio aziendale”.

Nella giornata di sabato i sindacati avevano convocato un assemblea in sciopero e i lavoratori hanno deciso di continuare fino a fine giornata. Lo sciopero è stato partecipato dalla maggioranza dei lavoratori occupati nella produzione e, inevitabilmente, ha causato ritardi nella spedizione (carico dei camion).

 

Nuova Castelli: lavorano da 10 anni ma non sono assunti2017-10-05T09:56:44+00:00

Multiservizi: domani – martedì 30 maggio – sciopero nazionale lavoratori pulizie, ristorazione collettiva e agenzie viaggio

Dopo la mobilitazione nazionale dello scorso 31 marzo, che ha visto un’alta adesione allo sciopero e alla manifestazione di Roma, i sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil e Uiltrasporti Uil proseguono le iniziative di lotta a sostegno del rinnovo dei contratti nazionali dei settori delle pulizie-multiservizi, ristorazione collettiva e agenzie viaggio, scaduti da oltre 49 mesi. Domani – martedì 30 maggio – è stato indetto un nuovo sciopero nazionale con manifestazioni territoriali. (altro…)

Multiservizi: domani – martedì 30 maggio – sciopero nazionale lavoratori pulizie, ristorazione collettiva e agenzie viaggio2017-05-29T09:08:24+00:00

Commercio: astensione dal lavoro nelle giornate festive pasquali

A Pasqua e Pasquetta non si lavora. Lo dicono i sindacati del commercio Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UilTucs Uil Emilia-Romagna, che proclamano sciopero nelle giornate di domenica 16 aprile (Pasqua) e lunedì 17 aprile (lunedì dell’Angelo). I sindacati invitano ad aderire i lavoratori del commercio e gli addetti di tutte le attività svolte all’interno dei centri commerciali. (altro…)

Commercio: astensione dal lavoro nelle giornate festive pasquali2017-04-12T12:19:20+00:00

Centri prelievi sangue Ausl: con nuovo appalto a rischio lavoratori e cittadini

Preoccupazione dei sindacati per i centri prelievi territoriali del sangue e per le circa quaranta persone che ci lavorano. È in corso, infatti, il rinnovo dell’appalto dei servizi da parte dell’Azienda Usl di Modena per l’esecuzione dei prelievi ematici, l’accesso diretto ai prelievi e il ritiro dei campioni biologici giornalieri nei distretti di Modena, Carpi, Mirandola, Castelfranco Emilia, Sassuolo, Pavullo e Vignola. (altro…)

Centri prelievi sangue Ausl: con nuovo appalto a rischio lavoratori e cittadini2017-02-17T18:34:22+00:00

Cimiteri Modena: il nuovo appaltatore lascia a casa parte dei dipendenti

ENRICO GOBBI_2

Enrico Gobbi, segretario generale Fisascat Cisl Emilia Centrale

Si è svolto ieri in piazza Grande, sotto il municipio, il presidio dei lavoratori dei servizi cimiteriali di Modena che, con il cambio appalto, rischiano di perdere il posto. Il sindaco Muzzarelli si è reso disponibile a incontrare oggi una delegazione sindacale per tentare di trovare una soluzione per i lavoratori, alcuni dei quali sono impegnati nei cimiteri cittadini da una quindicina d’anni. (altro…)

Cimiteri Modena: il nuovo appaltatore lascia a casa parte dei dipendenti2016-07-19T11:19:10+00:00
Torna in cima