Luigi Sbarra nuovo segretario generale Cisl. Il grazie ad Annamaria Furlan

Luigi Sbarra è il nuovo segretario generale della Cisl. Lo ha eletto il Consiglio generale, riunito a Roma. Prende il posto di Annamaria Furlan, che lascia la guida del sindacato di via Po dopo quasi sette anni di lavoro encomiabile.

Sessantuno anni, nato a Pazzano, in provincia di Reggio Calabria, Sbarra il 28 marzo 2018 era stato eletto segretario generale aggiunto della Cisl. Oggi raccoglie il testimone da Annamaria Furlan. Nel corso del suo intervento dopo l’elezione, Sbarra ha detto “in questi mesi di pandemia abbiamo toccato il picco di oltre 9 milioni di persone in cassa integrazione e corriamo il rischio di perdere centinaia di migliaia di posti di lavoro nel 2021”, dopo “i quasi 500 mila” già persi nell’ultimo anno. Ha quindi indicato tra gli “obiettivi” da perseguire “nell’immediato la piena realizzazione del piano vaccinale e la proroga delle protezioni sociali, a cominciare dall’estensione del blocco dei licenziamenti, degli ammortizzatori e delle indennità Covid”.

William Ballotta, segretario generale Cisl Emilia Centrale, presente a congresso, ha ringraziato Annamaria Furlan “per l’

ottimo lavoro svolto in questi anni alla guida della Cisl nazionale. E al nuovo segretario generale Sbarra gli auguri di buon lavoro, che farà con la sua consueta autorevolezza e dedizione”.

(altro…)

Luigi Sbarra nuovo segretario generale Cisl. Il grazie ad Annamaria Furlan2021-03-03T18:20:00+00:00

Edilizia nell’anno del Covid: cassa integrazione a + 638%. Analisi Filca Cisl. Bene però riqualificazione edilizia e superbonus

“Le situazioni di incertezza e di difficoltà del settore edile sono la testimonianza del perdurare di una lunghissima crisi iniziata nel 2008 che non appare ancora in via di risoluzione”. E’ quanto emerge da una analisi della Filca Cisl, per voce del segretario Salvatore Cosma. (altro…)

Edilizia nell’anno del Covid: cassa integrazione a + 638%. Analisi Filca Cisl. Bene però riqualificazione edilizia e superbonus2021-02-18T17:59:08+00:00

Furlan e Pieri alla Festa dell’Unità a Modena

Ci sono anche Annamaria Furlan e Filippo Pieri, rispettivamente segretaria nazionale e segretario regionale della Cisl, tra gli ospiti dei dibattiti e convegni inseriti nel programma delle Feste nazionale e provinciale dell’Unità , che si svolgono a Modena fino al 21 settembre. (altro…)

Furlan e Pieri alla Festa dell’Unità a Modena2020-09-03T10:24:56+00:00

Frignano, Cgil e Cisl: «Tanti problemi, serve un “patto di comunità”»

L’Appennino è un territorio in grave difficoltà; serve un “patto di comunità” e maggiore coesione sia a livello politico che istituzionale. Lo affermano Cgil e Cisl del Frignano che, insieme ai rispettivi sindacati dei pensionati Spi e Fnp, esprimono preoccupazione per il declino della montagna, causato soprattutto da denatalità, invecchiamento della popolazione e spopolamento. (altro…)

Frignano, Cgil e Cisl: «Tanti problemi, serve un “patto di comunità”»2020-02-26T13:02:36+00:00

I giovani reggiani guadagnano meno della metà degli adulti. Il report Cisl sui redditi da lavoro a Reggio Emilia

«Negli ultimi anni la ricchezza prodotta in regione non si è tradotta in una corrispondente capacità redistributiva all’interno della società emiliano-romagnola. Mentre il Pil ha fatto registrare una variazione media annuale del 2,28% (annualità 2014-17), il reddito pro capite da lavoro dipendente privato dello stesso periodo segna una variazione media annuale dello 0,33%».  (altro…)

I giovani reggiani guadagnano meno della metà degli adulti. Il report Cisl sui redditi da lavoro a Reggio Emilia2019-10-16T09:46:14+00:00

“Via Turri e zona Stazione sono cuore caldo di Reggio: al Comune chiediamo un protocollo condiviso affinché torni a battere forte”

Giungere a un protocollo comune per avere nuovi obiettivi e creare una rete tra i diversi enti, associazioni, sindacati e associazioni che operano nella zona. Ne sono conviti i sindacati di Cisl Emilia Centrale, Cgil Reggio Emilia, Uil Modena e Reggio Emilia assieme a 13 associazioni, parrocchie e categorie che già operano in questo cuore caldo e multietnico della città “Via Turri e la Zona Stazione possono avere una nuova vita, rispettosa della comunità locale e dell’integrazione”.  E’ quanto sostengono, rivolgendosi al Sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi, i tre sindacati reggiani assieme ad Acc.qua, Anolf, Anteas, Ceis, il Centro mediazione Culturale Reggio, Impossibile Cooperativa di Comunità, Coop la Quercia, Mondinsieme, la Parrocchia San Francesco da Paola-Unità Pastorale san Giovanni Paolo II, Unitre (Università delle Tre Età), Sicet, Sunia e Uniat. (altro…)

“Via Turri e zona Stazione sono cuore caldo di Reggio: al Comune chiediamo un protocollo condiviso affinché torni a battere forte”2019-08-12T06:35:46+00:00

Cooperative ispezionate: in Emilia-Romagna irregolari 61 su 70

Nel primo trimestre 2019, su 70 ispezioni mirate a cooperative, ben 61 hanno presentato irregolarità di varia natura. Molte di queste (45 su 71) stavano applicando contratti nazionali di lavoro “pirata”, ovvero non negoziati dalle associazioni imprenditoriali e sindacali maggiormente rappresentative. (altro…)

Cooperative ispezionate: in Emilia-Romagna irregolari 61 su 702019-06-21T12:36:49+00:00

Unione Terre di Castelli e Comuni aderenti: accordo sui bilanci di previsione 2019

Cgil Cisl Uil hanno firmato ieri a Marano sul Panaro un accordo di contrattazione sociale e territoriale che riguarda i bilanci di previsione 2019 dell’Unione Terre di Castelli e degli otto Comuni che ne fanno parte: Castelnuovo Rangone, Castelvetro di Modena, Guiglia, Marano sul Panaro, Savignano sul Panaro, Spilamberto, Vignola e Zocca. (altro…)

Unione Terre di Castelli e Comuni aderenti: accordo sui bilanci di previsione 20192019-04-05T14:07:32+00:00
Torna in cima