Denaro: domani a Modena convegno Adiconsum su sovraindebitamento e povertà

Contrastare sovraindebitamento e povertà mettendo in rete i soggetti che cercano di sostenere le famiglie in condizioni temporanee o durature di sofferenza. Se ne parla domani – giovedì 28 novembre – a Modena in un convegno organizzato dall’Adiconsum Emilia Centrale (associazione consumatori della Cisl). (altro…)

Denaro: domani a Modena convegno Adiconsum su sovraindebitamento e povertà2019-11-27T15:02:31+00:00

Adiconsum: modenese vince ricorso contro Poste Italiane e incassa 4 mila euro

Grazie ad Adiconsum (associazione consumatori della Cisl) un cittadino modenese ha incassato 4 mila euro in più per errata liquidazione degli interessi su un buono postale del 1987. L’ufficio postale non gli riconosceva pienamente i rendimenti indicati sul retro dei buoni, in particolare con riferimento agli ultimi dieci anni. (altro…)

Adiconsum: modenese vince ricorso contro Poste Italiane e incassa 4 mila euro2019-11-21T14:57:54+00:00

Mercato libero energia, indagine Adiconsum: modenesi e reggiani ne sanno ancora poco

Anche se mancano ancora alcuni mesi alla sua entrata in vigore (1 luglio 2020), sul mercato libero dell’energia i modenesi e i reggiani hanno le idee un po’ confuse. Lo rivela un’indagine realizzata dall’Adiconsum Emilia-Romagna (associazione consumatori della Cisl) e presentata stamattina a Modena in un convegno su prospettive, pericoli e tutele del mercato libero dell’energia. (altro…)

Mercato libero energia, indagine Adiconsum: modenesi e reggiani ne sanno ancora poco2019-11-13T10:02:36+00:00

Plastic tax sbagliata: farà aumentare costi per i consumatori

di Adele Chiara Cangini, responsabile Adiconsum Emilia Centrale (associazione consumatori Cisl)

La “plastic tax” non incentiva gli investimenti per la riconversione industriale o la spinta al riciclo/riuso e all’economia circolare, ma ha la sola finalità di reperire risorse per fare cassa, mettendo in seria difficoltà imprese e lavoratori di questo settore manifatturiero molto importante per la nostra regione. La misura, per come è costruita, non ha alcuna finalità ambientale o di riconversione industriale perché penalizza solo i prodotti e rappresenta unicamente un’imposizione diretta che farà aumentare i costi a carico dei consumatori. La tassa, infatti, potrebbe causare un aumento del 10% del prezzo di prodotti di larghissimo consumo, contribuendo a indebolire ulteriormente la domanda interna e non a sostenerla, con evidenti ripercussioni negative. Invece che tassare questo comparto bisogna aiuta

Adele Chiara Cangini, responsabile Adiconsum Cisl Emilia Centrale

rlo ulteriormente attraverso azioni mirate che aumentino lo scambio rapido di prodotto, favorendo la messa in commercio di soli imballaggi totalmente riciclabili, per imprimere una svolta davvero green verso un’economia circolare, stimolando lo sviluppo e l’ammodernamento del tessuto industriale fatto in larga parte da piccole e medie aziende. Il governo deve rispondere alla richiesta di un incontro urgente avanzata dai sindacati ed è bene che li ascolti, per consentire loro di spiegare i danni provocati dal provvedimento. Bisogna chiedere il ritiro di questa misura o un ripensamento complessivo delle finalità che si vorrebbero raggiungere con l’introduzione della “plastic tax”, che tutto fa tranne che diminuire i rifiuti, indirizzare i cittadini verso comportamenti virtuosi o incentivare le imprese agli investimenti e alla riconversione.

Plastic tax sbagliata: farà aumentare costi per i consumatori2019-11-05T14:22:10+00:00

Terremoto e alluvione: Adiconsum assiste aventi diritto contributo Regione per maggiori interessi maturati a seguito sospensione mutui

A un cittadino di Modena la Bper ha chiesto 2.290,65 euro per un periodo di sospensione di sei mesi; a uno di Mirandola Banca Intesa ha presentato un conto di 1.472 euro per undici mesi di sospensione, mentre un cittadino di Castelfranco Emilia dovrà pagare al Crédit Agricole una somma di 3.404 euro per una sospensione di undici mesi. (altro…)

Terremoto e alluvione: Adiconsum assiste aventi diritto contributo Regione per maggiori interessi maturati a seguito sospensione mutui2019-10-17T08:45:04+00:00

Adiconsum: una scuola civica per la formazione dei consumatori a Reggio Emilia

“Telecomunicazioni ed energia, trasporti e risparmio, turismo e rifiuti. Sono le materie della scuola civica di formazione per i consumatori promossa dall’Adiconsum Emilia Centrale (associazione consumatori della Cisl).

Le lezioni cominceranno venerdì 6 settembre dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 17 e si terranno presso la sede CISL di Reggio Emilia in  via Turri 72.  Le sessioni successive sono in calendario venerdì 13 settembre e venerdì 20 settembre, negli stessi orari (9.30-12.30, 14-17).

«Vogliamo aiutare i consumatori modenesi a essere più consapevoli e informati sui loro diritti – spiega la responsabile di Adiconsum Cisl Emilia Centrale Adele Chiara Cangini – L’iniziativa è rivolta ai lavoratori e pensionati iscritti alla Cisl e non, per suscitarne l’attivazione sociale nel fornire una prima assistenza e consulenza a colleghi e conoscenti alle prese con i classici problemi dei consumatori».

Gli argomenti trattati dagli esperti Adiconsum vanno dalla fatturazione a 28 giorni dei cellulari alle pay tv, dal mercato libero dell’energia alla disciplina dei bonus, dai diritti dei viaggiatori del trasporto aereo e ferroviario ai principali strumenti di risparmio e credito, dalla tariffazione puntuale dei rifiuti alle carte dei servizi.

La scuola civica di formazione dei consumatori attivata a Reggio fa parte di un progetto dell’Adiconsum Emilia Romagna, che prevede iniziative analoghe in tutta la regione.

Per iscriversi è sufficiente inviare una mail con il proprio nominativo a reggioemilia@adiconsum.it

Adiconsum: una scuola civica per la formazione dei consumatori a Reggio Emilia2019-08-30T13:45:49+00:00

Rilevatori fughe gas: Adiconsum segnala vendite porta a porta a Modena

Sono ricomparsi a Modena e zone limitrofe i venditori porta a porta che propongono rilevatori di fughe di gas la cui efficacia è tutta da dimostrare. L’ultimo caso segnalato dall’Adiconsum – associazione consumatori della Cisl Emilia Centrale – riguarda G.B., un uomo di 92 anni residente in città. (altro…)

Rilevatori fughe gas: Adiconsum segnala vendite porta a porta a Modena2019-05-29T09:40:29+00:00