Taglio del salario accessorio ai dipendenti della sanità: oltre 2500 firme al direttore generale Marchesi e al presidente della Provincia Zanni

Consegnate oltre 2500  firme in mano al direttore generale dell’Ausl di Reggio Cristina Marchesi e al presidente della Conferenza territoriale sociale e sanitaria (Ctss) Giorgio Zanni. Questo l’epilogo, per il momento, della mobilitazione lanciata da Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl e dalla Rsu dell’azienda Ausl contro il taglio dello stipendio – tramite la non erogazione del salario accessorio – ai dipendenti della sanità.

(altro…)

Taglio del salario accessorio ai dipendenti della sanità: oltre 2500 firme al direttore generale Marchesi e al presidente della Provincia Zanni2021-04-09T16:31:48+00:00

Sanità, al via raccolta firme tra i dipendenti, per seimila persone rischio decurtazione media dello stipendio compresa tra i 100 e i 300 euro

Nel pieno dell’emergenza Covid che dura da ormai più di un anno i lavoratori del servizio sanitario nazionale, circa seimila in provincia di Reggio Emilia, rischiano una decurtazione media dello stipendio compresa tra i 100 e i 300 euro. È a rischio infatti tutto ciò che concerne il salario accessorio come produttività, straordinario e indennità di turno. (altro…)

Sanità, al via raccolta firme tra i dipendenti, per seimila persone rischio decurtazione media dello stipendio compresa tra i 100 e i 300 euro2021-03-31T12:39:21+00:00

Camera di Commercio, spaccatura tra dirigenza e dipendenti. I sindacati: “Inascoltate le nostre proposte”

Una forte situazione di disagio e una spaccatura tra il livello dirigenziale della Camera di Commercio di Reggio Emilia e i suoi dipendenti. E’ quanto rilevano Paolo Consolini della Fp Cgil  Reggio Emilia e Fabio Bertoia della Cisl Fp Emilia Centrale. (altro…)

Camera di Commercio, spaccatura tra dirigenza e dipendenti. I sindacati: “Inascoltate le nostre proposte”2021-01-12T11:22:39+00:00

Denuncia dei sindacati: “Il Gruppo Villa Maria non versa gli arretrati ai lavoratori della sanità privata. Pronti alla mobilitazione”

A Reggio Emilia non finisce al querelle tra gli Ospedali privati e i lavoratori per il rinnovo del Contratto collettivo nazionale del lavoro (Ccnl) per la Sanità privata. (altro…)

Denuncia dei sindacati: “Il Gruppo Villa Maria non versa gli arretrati ai lavoratori della sanità privata. Pronti alla mobilitazione”2020-11-19T15:52:23+00:00

Coronavirus: “I 7.000 lavoratori della sanità chiedono sicurezza, assunzioni e contratti le priorità per il personale sanitario”

“Pubblico per il pubblico, lavoratori uniti per dare cure e servizi ai cittadini”. Queste, in sintesi, le richieste dell’iniziativa, promossa da Fp Cgil Cisl Fp e Uil Fpl, svolta venerdì 13 novembre davanti all’Arcispedale Santa Maria Nuova, a cui hanno partecipato tutte le rappresentanze lavoratori del pubblico impiego. Un segno di solidarietà verso il personale sanitario, che conta 7.000 unità a Reggio Emilia e che sta affrontando in prima linea questa emergenza pandemica, per rivendicare il diritto a lavorare in sicurezza, il rinnovo dei contratti e nuove assunzioni. (altro…)

Coronavirus: “I 7.000 lavoratori della sanità chiedono sicurezza, assunzioni e contratti le priorità per il personale sanitario”2020-11-13T16:25:03+00:00

Davide Battini è il nuovo leader della Cisl Fp ER: ““Il mio primo pensiero va alle colleghe e ai colleghi che hanno perso la vita durante l’emergenza Covid”

Il reggiano Davide Battini è il nuovo segretario generale della Cisl Fp Emilia Romagna. Lo ha deciso all’unanimità questo pomeriggio a Bologna il Consiglio generale regionale della categoria cislina che in Emilia-Romagna rappresenta quasi 18 mila lavoratori del mondo del lavoro di sanità e di assistenza pubblica e privata, agenzie fiscali ed enti pubblici. Oltre al nuovo segretario generale, che succede a Roberto Pezzani, dimissionario per raggiunti limiti statutari, sono state elette in segreteria Carmela Lavinia e Sonia Uccellatori. (altro…)

Davide Battini è il nuovo leader della Cisl Fp ER: ““Il mio primo pensiero va alle colleghe e ai colleghi che hanno perso la vita durante l’emergenza Covid”2020-06-27T07:17:10+00:00

Servizi educativi Modena: richiesta apertura tavolo su modello gestionale e condizioni contrattuali personale

Dopo le manifestazioni della settimana scorsa, Cgil Modena-Fp Cgil-Flc Cgil, Cisl Emilia Centrale-Cisl Fp-Cisl Scuola, Uil Modena e Reggio Emilia-Uil Fpl-Uil Scuola Rua hanno scritto una lettera al sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli e all’assessore all’Istruzione Grazia Baracchi per chiedere un confronto sul modello di gestione dei servizi educativi 0-6 anni e sul trattamento delle lavoratrici. (altro…)

Servizi educativi Modena: richiesta apertura tavolo su modello gestionale e condizioni contrattuali personale2020-05-19T10:08:05+00:00

‘Distanti ma connessi’: la Cisl consegna consegna all’Ausl i primi tablet, frutto della solidarietà

Sono stati consegnati venerdì i primi tablet donati dalla Cisl all’Ausl per facilitare il contatto tra i pazienti più fragili positivi al Coronavirus e i propri famigliari. “Il nostro è un piccolo gesto – dichiara Fabio Bertoia segretario generale della Fp Cisl – che si somma a quello che in queste settimane ha fatto la comunità nel suo complesso. Siamo felici che i nostri associati abbiano risposto positivamente alla raccolta fondi che proseguiremo nelle prossime settimane”. (altro…)

‘Distanti ma connessi’: la Cisl consegna consegna all’Ausl i primi tablet, frutto della solidarietà2020-04-15T10:34:52+00:00

Con Cisl e Cisl Fp tablet per connettere pazienti in isolamento Covid con le proprie famiglie. Raccolta fondi

Una raccolta fondi della Cisl e della Cisl Funzione Pubblica di Emilia Centrale per l’acquisto di tablet da donare all’Ausl di Reggio affinché anche i pazienti più fragili affetti da Coronavirus possano rimanere in contatto con le proprie famiglie. Questo il senso di ‘Distanti ma connessi’, l’iniziativa che da oggi mette a disposizione di tutti i cittadini un conto corrente su cui fare la propria volontaria donazione a favore dell’azienda sanitaria reggiana (altro…)

Con Cisl e Cisl Fp tablet per connettere pazienti in isolamento Covid con le proprie famiglie. Raccolta fondi2020-03-29T13:47:03+00:00

Sanità pubblica: riparte stabilizzazione precari con almeno tre anni di anzianità

Dopo il confronto sindacale dei giorni scorsi riparte la stabilizzazione dei precari nella sanità pubblica. Questo grazie all’intesa tra Regione Emilia-Romagna e Cgil Cisl Uil nell’ambito delle linee guida del Patto per il Lavoro che permetterà di avere un contratto di lavoro a tempo indeterminato al personale sanitario con tre anni di anzianità a tempo determinato maturati al 31 dicembre 2019. (altro…)

Sanità pubblica: riparte stabilizzazione precari con almeno tre anni di anzianità2020-01-24T13:23:10+00:00
Torna in cima